Gli ultimi articoli di: Ugo Volli

Corbyn, “minaccia all’esistenza” degli ebrei inglesi

Immaginate che il probabile nuovo primo ministro di un importantissimo paese europeo sia una specie di incrocio del peggio di De Magistris, Boldrini, Vendola, Bersani: abbia cioè la cultura politica più vecchia e irrancidita. Il dogmatismo, l’atteggiamento burocratico del vecchio funzionario di partito, l’ipocrisia, il narcisismo e soprattutto l’odio per Israele, l’amicizia per i peggio…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli

Perché la guerra in Medio Oriente può partire dagli stretti

Per capire la politica bisogna sapere qualcosa di geografia (oltre che naturalmente di storia, di antropologia, di economia…). Ciò è particolarmente vero per una regione che è piccola e povera di risorse naturali (salvo il petrolio, valorizzato da cent’anni), ma importantissima proprio per la sua collocazione geografica che ne fa il punto di incrocio di…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli

Ma chi vuole la pace in Medio Oriente?

Si potrebbe fare la storia del conflitto arabo-israeliano usando solo i rifiuti arabi (o meglio della sua parte “militante” islamista o vicina alle dittature fasciste e comuniste) di fare la pace. Si potrebbe incominciare con l’accordo firmato il 3 gennaio 1919 fra Chaim Weizmann, leader dell’organizzazione sionista mondiale e l’emiro Faysal re della Siria e…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli

Il pericolo vero per Israele viene dal Nord

Possiamo anche emozionarci e indignarci per la faccia tosta dei palestinisti. Per esempio leggendo che il Ministero degli esteri dell’Autorità Palestinese ha espresso indignazione non per il vile assassinio di un pacifico cittadino israeliano, Yoram Ovadia, avvenuto giovedì scorso, ma per la visita di condoglianza che ha fatto alla vedova l’ambasciatore americano in Israele. O…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli

Che cos’è “la resistenza che continua” e che cos’è l’apartheid?

Resistenza palestinese e apartheid israeliana. Un po’ distratti dalla fotogenica Ahed Tamimi (così bionda, così poco mediorientale, così poco araba, - lasciatemelo dire – così ariana, da simboleggiare senza volere il razzismo implicito e incosciente dei filopalestinisti europei), i media si sono dimenticati di che cosa significa la “resistenza” che Tamimi ha proclamato di voler…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli

Il penoso teppismo degli osservatori internazionali (TIPH) a Hebron

Voglio raccontare oggi una storia piccola per dimensioni e conseguenze, ma estremamente significativa, su cui la stampa italiana non ha riferito. La vicenda riguarda la città di Hebron, che prima di Gerusalemme fu la vera patria del popolo ebraico in Terra di Israele. Qui Abramo fece seppellire la moglie Sara, ed egli stesso fu interrato,…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli

Una legge importante e positiva che proclama lo Stato nazionale del popolo ebraico e per questo fa infuriare i nemici di Israele

La nuova legge su “Israele, stato nazionale del popolo ebraico”, ha suscitato l’opposizione dell’Unione Europea, anche se non si capisce a che titolo l’UE interferisca sul processo legislativo di uno stato che non ne fa parte. Anche le organizzazioni ebraiche americane prevalentemente legate al Partito Democratatico hanno protestato, e i giornali italiani hanno abbondato in…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli

Perché è possibile, ma sbagliato e pericoloso parlare di “territori palestinesi occupati”

Uno dei luoghi comuni più diffusi e meno fondati sul Medio Oriente è che il problema della regione sarebbe dovuto all’”occupazione israeliana dei territori palestinesi”. Per fare un esempio recente, l’ha ripetuto nei giorni scorsi la più celebrata allieva di Bernie Sanders alla guida dell’estrema sinistra dei democratici americani, Alexandria Ocasio-Cortez  candidata alla Camera per…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli
  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US