Tag Archives : festività ebraiche

Una riflessione e un augurio per Yom Kippur

Gli ebrei di tutto il mondo si preparano in queste ore al giorno più solenne del loro calendario liturgico, il Giorno dell’Espiazione o Yom Kippur. Si tratta di un momento di autoesame e pentimento per gli errori e i peccati commessi, che si sostanzia in una giornata intera, 26 ore di digiuno, concentrazione, esame di…
Leggi tutto
Ugo Volli
Ugo Volli

Rosh ha Shanà: oltre i limiti delle parole

“Beato il popolo che conosce la Teru’à, Signore, alla luce del tuo volto essi procederanno (Salmi 89,17) La Torah non dice espressamente che il giorno di Rosh ha Shanà (il capodanno ebraico) si debba suonare lo Shofar: il primo giorno del settimo mese (Tishrè) “sarà per voi giorno di Teru’à” (Numeri 29: 1) e ancora…
Leggi tutto
Rav Scialom Bahbout
Rav Scialom Bahbout

Shavuot: dalla matzà al pane lievitato

La Torah stabilisce che a partire dal primo giorno di Pèsach, festa delle matzot, si debbano contare sette settimane, per festeggiare il cinquantesimo giorno, una nuova festa, cui la Torah dà il nome di Shavuot, settimane. La festa è anche chiamata zeman matan toratenu, tempo del dono della Torah. In effetti la festa è caratterizzata…
Leggi tutto
Rav Scialom Bahbout
Rav Scialom Bahbout

Parole, preghiera e maldicenza

Parole, preghiera e maldicenza. Grande protagonista dei giorni solenni che vanno da Rosh Ha Shanà a Kippur è la parola. Mentre la mente e lo spirito sono impegnati a riflettere per fare un esame di coscienza e analizzare le azioni fatte o non fatte nel corso dell’ultimo anno, la bocca – il tramite attraverso cui…
Leggi tutto
Rav Scialom Bahbout
Rav Scialom Bahbout
  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US