Tag Archives : Seconda Guerra Mondiale

Shoah, la strage dimenticata del lago Maggiore

È stata la prima strage nazista in Italia. Una strage poco conosciuta avvenuta dal 13 settembre al 10 ottobre 1943 nei pressi del Lago Maggiore, che ha causato la morte di 57 ebrei in nove località (Arona, Baveno, Orta, Meina, Mergozzo Novara, Pian Nava, Verbania Intra e Stresa). Pochi giorni dopo l’annuncio dell’armistizio e il…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Brigata ebraica, Anpi contro Anpi

Anpi contro Anpi. L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha mostrato la propria confusione (?) riguardo la mostra già allestita nella sinagoga Bet Shlomo di Milano e dedicata alla formazione ebraica che operò per la Liberazione del nostro paese. Mostra che arriverà a Lodi il prossimo 9 novembre e non vedrà la partecipazione dell’Anpi locale, nonostante il benestare del vicesindaco Lorenzo Maggi,…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Giusto tra le Nazioni, chi era Carlo Angela

C’è un giorno in cui la vita, sia essa pubblica o privata, è segnata da uno spartiacque. Quel giorno per Carlo Angela è il 25 aprile 2002, quando il suo nome compare sulla stele d’onore del Giardino dei Giusti, nel Museo Yad Vashem dell’Olocausto di Gerusalemme. Fino a quel momento, Carlo è conosciuto per essere…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Shoah, il silenzio di Taino salvò una famiglia ebraica

Paura, silenzio e salvezza. Sono le componenti di una incredibile storia accaduta nella Seconda Guerra Mondiale a Taino, in provincia di Varese. Protagonista è la famiglia ebraica, i Crema, che assieme agli Ascoli, era solita frequentare questo comune lombardo. La cittadina del Varesotto non ha mai mostrato particolari simpatie per il Fascismo, le cui adesioni…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Don Pietro Pappagallo è stato nominato “Giusto tra le Nazioni”

Don Pietro Pappagallo è stato nominato “Giusto tra le Nazioni”, unico prete morto nell’eccidio delle Fosse Ardeatine del 1944. Ad annunciarlo è stata la Comunità ebraica di Roma. Don Pietro Pappagallo è stato un prete antifascista italiano conosciuto per lo più per aver aiutato le vittime del nazi-fascismo nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Nato…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Cassino, monumento parà tedeschi: annullata inaugurazione

A Cassino è stato eretto un monumento in memoria di soldati e paracadutisti tedeschi, la cui inaugurazione era prevista per ieri (18 marzo). Le polemiche suscitate dalla stele commemorativa; realizzata nella grotta Foltin, dove nel corso della Seconda Guerra Mondiale venne installato il comando tedesco del capitano Ferdinand Foltin, hanno portato all’annullamento del taglio del…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Shoah, Andrée Geulen: l’insegnante che salvò 4000 bambini ebrei

Andrée Geulen. Un nome e un cognome che per molti bambini ebrei belgi hanno significato salvezza. Quella salvezza che la “Soluzione Finale” del Terzo Reich e la spietatezza dei suoi uomini voleva strappare a tutti gli ebrei: bambini compresi, senza eccezione. Una cosa umanamente normale come salvare dei bimbi dall’orrore delle camere a gas diventa…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Ritchie Boys, gli ebrei tedeschi che sconfissero Hitler

I Ritchie Boys sono diventati eroi 60 anni dopo le loro gesta. 60 anni in cui di loro non si è saputo nulla, perché l’America postbellica non poteva raccontare la loro storia. Ebrei nati in Germania, fuggirono negli Usa alla fine degli Anni 30, lasciando parenti e amici. Si stanziarono nel Maryland dove vennero addestrati…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Polonia, disegno di legge frena la restituzione dei beni sottratti agli ebrei

Si accende il confronto tra il governo polacco e le comunità ebraiche internazionali. Il motivo risiede nel disegno di legge presentato dall’esecutivo di Varsavia che, se approvato dal Parlamento, porrà paletti alla restituzione dei beni sequestrati agli ebrei in Polonia dopo l’instaurazione del comunismo e la fondazione della Repubblica popolare di Polonia. I rappresentanti della…
Leggi tutto
Avatar
Redazione
  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US