Gli ultimi articoli di: Niram Ferretti

Chiamare le cose con il loro nome

“Voi siete la nazione la quale, invece di governare attraverso la Sharia di Allah nella sua costituzione e nelle sue leggi, ha scelto di inventare le proprie leggi come volete e desiderate”, scriveva Osama Bin Laden nella sua “Lettera al popolo americano” nel 1982. Ed è questo il punto. Per l’Islam più integralista, l'occidente è…
Leggi tutto
Niram Ferretti

Chi opprime chi: Abu Mazen e i permessi medici negati

La crisi energetica di cui soffre Gaza da aprile è solo una delle tante tessere del mosaico che compone la lotta intestina più che decennale tra cosche arabe rivali, quella di Fatah e di Hamas. Il megafono solerte dell’Agitprop palestinese con ampie diramazioni internazionali, l’ha, ovviamente attribuita ad Israele. Nulla di cui meravigliarsi. Si tratta,…
Leggi tutto
Niram Ferretti

Chanson de geste: Yasser Arafat

Nel 1994 il Comitato Norvegese per il Nobel, assegnò il prestigioso premio per la Pace a Shimon Peres, Yitzhak Rabin e Yasser Arafat per "i loro sforzi intesi a creare la pace in Medio Oriente". Il gusto aristofanesco di questa assegnazione (in linea con numerose altre) è particolarmente evidente, ma non ai più. Rahman Abdul…
Leggi tutto
Niram Ferretti

I volonterosi carnefici di Allah

Di fronte ai 700 delegati riunti a Teheran il 21 febbraio del 2017 per la sesta conferenza internazionale in sostegno dell’intifada, il supremo leader l’ayatollah Ali Khamenei ha nuovamente e chiaramente evidenziato il carattere jihadista dell’offensiva contro Israele. “Il popolo palestinese non ha nessuna altra opzione se non quella di mantenere alte le fiamme della…
Leggi tutto
Niram Ferretti

Monte del Tempio: i metal detector e le menzogne arabe

Fu Moshe Dayan, nel 1967, dopo che Israele entrò vittorioso a Gerusalemme Est e riprese la città alla Giordania che la occupava illegalmente dal 1948, a decidere che il Monte del Tempio-Spianata delle Moschee, il sito religiosamente più importante per gli ebrei e il terzo sito più importante per l’Islam, continuasse a essere amministrato dalla…
Leggi tutto
Niram Ferretti

Il caso UNESCO: Quando gli sconfitti rubano la storia ai vincitori

Ci siamo di nuovo. L’assassino torna sempre sul luogo del delitto e l’Unesco non fa eccezione. Dopo le risoluzioni anti-israeliane dell’aprile 2015 e poi dell’ottobre 2016 che hanno espropriato nominalmente e simbolicamente Israele del Monte del Tempio e del sottostante Muro Occidentale, ora è il turno di Gerusalemme Est e della Tomba dei Patriarchi a…
Leggi tutto
Niram Ferretti

Il Culto della Morte

“Allah è il nostro obiettivo, il Profeta il nostro modello, il Corano la nostra costituzione, la Jihad la nostra strada, e la morte per Allah il più sublime dei nostri desideri” Così è scritto nel manifesto fondante dei Fratelli Musulmani. Nel 1937, in un articolo, prima intitolato “L'industria della morte” e in una ripubblicazione successiva…
Leggi tutto
Niram Ferretti

La candela spenta: Amnesty International e il pregiudizio contro Israele

Sono incistati gli automatismi ideologici, si radicano nel profondo e lì restano, continuando ad alimentarsi della loro materia preferita, la sostituzione della realtà con una sua immagine alterata o completamente menzognera. Prendiamo la ONG inglese Amnesty International. Nel 1961, l’avvocato britannico Peter Benenson, suo fondatore, scelse come simbolo per rappresentarla una candela accesa circondata da…
Leggi tutto
Niram Ferretti

Hamas: Il flagello di Gaza

Tra gli anniversari che si commemorano in questo periodo, dopo il cinquantenario della Guerra dei Sei Giorni e quello della Dichiarazione Balfour, non poteva mancare il decennale della presa del potere di Hamas a Gaza, avvenuta tra il 7 e il 15 giugno del 2007. Furono i giorni di un’ennesima lotta fratricida intraislamica il cui…
Leggi tutto
Niram Ferretti
  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US