Tag Archives : Yad Vashem

Giusta fra le nazioni per aver salvato due ebrei

Giusta fra le nazioni per aver salvato due ebrei. L’onorificenza, postuma, è andata a Ida Granzotto, vedova Battistella. A consegnarla alla figlia Maria Teresa, nella cerimonia che si è tenuta a Venaria Reale (in provincia di Torino, dove la famiglia Granzotto si era trasferita nel 1953), è stata Sara Ghilad, Prima Assistente Ufficio Affari Pubblici…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Shoah, a 102 anni scopre di avere un nipote

Elihau Pietruszka, 102 anni, scampato all’orrore del nazismo. Una vita vissuta pensando di essere il solo sopravvissuto della famiglia. In questi giorni, invece, ha scoperto un’incredibile verità: il fratello Volf era sopravvissuto al campo di sterminio. Una storia commovente, che inizia nel 1939 quando il 24enne Elihau scappò dalla sua Polonia per trovare rifugio in…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Mohamed Helmy, il primo arabo Giusto fra le nazioni

Mohamed Helmy è il primo arabo insignito del titolo “Giusto fra le nazioni”, il più alto riconoscimento previsto dallo Yad Vashem. L’Ente nazionale per la Memoria della Shoah di Israele, che ha sede nella capitale Gerusalemme, l’ha concesso a Helmy per aver aiutato una famiglia ebraica, rischiando la propria vita durante la Shoah. Alla cerimonia…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Giro d’Italia in Israele, il Bds incalza

Il Giro d’Italia 2018 partirà in Israele. Come abbiamo scritto la settimana scorsa, le prime tre tappe delle corsa ciclistica in rosa vedrà protagonista lo Stato ebraico. Il motivo di tale decisione è da ricercare anche nella volontà di ricordare Gino Bartali, il grande campione che durante la Seconda Guerra Mondiale salvò migliaia di ebrei,…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Il Giro d’Italia 2018 partirà in Israele

Il Giro d’Italia 2018 partirà in Israele, che ospiterà tre tappe. È la prima volta nella storia che la gara ciclistica avrà inizio fuori i confini europei. Il via non potrà che esser dato nelle capitale dello Stato ebraico: Gerusalemme. Un luogo scelto non ha caso, che ha un’importanza notevole sia dal punto di vista…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Gino Bartali, Israele omaggia il ciclista che salvò 800 ebrei

Gino Bartali sarà omaggiato da Israele. La prima squadra professionistica di ciclismo dello Stato ebraico, la Israel Cycling Academy, ripercorrerà lo stesso tragitto che il grande Ginettaccio fece per salvare 800 ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale: 185 chilometri da Firenze ad Assisi. Alla guida degli atleti, il 16 maggio, sarà il team manager Ran…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

Shoah, un progetto choc per dire basta ai selfie irrispettosi

Basta selfie, sorrisi fuori luoghi e pose poco consone nei luoghi della Shoah postati sui social network. È la base del progetto di Shahak Shapira, che ha voluto contrastare una tendenza che ha preso piede stabilmente nei visitatori del Memoriale dell’Olocausto a Berlino. L’artista israeliano, 28 anni, da 14 emigrato nella capitale tedesca assieme alla…
Leggi tutto
Avatar
Redazione

All’ospedale Fatebenefratelli il riconoscimento “Casa di Vita” per aver salvato decine di ebrei

Il Fatebenefratelli all'Isola Tiberina ha ricevuto dalla Fondazione Internazionale Raoul Wallenberg il titolo di “Casa di Vita” in ricordo del salvataggio dell’ospedale di decine di ebrei romani durante le persecuzioni naziste. All’evento, patrocinato dalla Comunità ebraica di Roma e della Fondazione Museo della Shoah, erano presenti, fra l’altro, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin; Naor…
Leggi tutto
Avatar
David Spagnoletto

Florilegio, le poesie di Selma Meerbaum-Eisinger

Una raccolta di tanti piccoli regali non può che ispirare un'infinita tenerezza. Soprattutto se a comporla è una ragazza povera, talmente povera che non ha neanche i mezzi per acquistare un fiore, ma in compenso ha una travolgente voglia di vivere, di studiare e conoscere il mondo e soprattutto è tanto generosa da voler dare…
Leggi tutto
Avatar
Elena LattesBlogger, collabora con diverse testate tra le quali Agenzia Radicale e Ebraismo e Dintorni
  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US