Startup israeliana lancia il caricabatteria usa e getta per telefoni cellulari

Mobeego permetterà a milioni di utenti di non rimanere senza smartphone durante il giorno

Avatar
Redazione
-
Hi-tech

Startup israeliana lancia il caricabatteria usa e getta per telefoni cellulari

Mobeego permetterà a milioni di utenti di non rimanere senza smartphone durante il giorno

Hi-tech
Avatar
Redazione

mobeego

La startup israeliana Mobeego ha lanciato il suo nuovo prodotto sul mercato: un caricabatterie per telefoni cellulari usa e getta. L’ultima trovata di Mobeego permetterà di ricaricare il proprio telefono per circa quattro ore e sarà venduto a un prezzo bassissimo, 10 Shekel ovvero poco più di 2 euro.

La compagnia israeliana ha descritto il suo prodotto come “una bevanda energetica per telefoni cellulari” e proprio per questo è stato realizzato sotto forma di piccola lattina. Si tratta di una soluzione semplice, economica ed efficace, utilissima soprattutto quando non si dispone del regolare caricabatterie o non è possibile collegare quest’ultimo a una presa elettrica.

L’azienda sostiene che la batteria sarà compatibile sia per i moderni sistemi Apple e Android sia per molti dei vecchi cellulari ancora in commercio. L’obiettivo di Mobeego è quello di creare una distribuzione sul modello del franchising prima in Israele e poi in tutto il mondo, con maggiore attenzione ai paesi più sviluppati. Per questo sono già state avviate trattative con potenziali partner negli Stati Uniti, in Francia, Germania e Sudafrica. Inizialmente la compagnia prevede di vendere centinaia di migliaia di caricatori nei primi mesi di attività per passare poi a milioni di unità più avanti nel 2016.

Mobeego è stata fondata nel 2014 da un gruppo di imprenditori israeliani. La sua sede è ad Ashdod ma la produzione è localizzata in Cina. L’idea nasce dal comune senso di fastidio per la breve durata delle batterie dei moderni smartphone che ogni giorno lascia senza telefono per ore milioni di utenti.

Oltre ai negozi e ai chioschi che apriranno nei prossimi mesi nelle città israeliane, il prodotto sarà venduto nelle stazioni dei treni e in luoghi come ospedali, stadi, cinema, teatri e aeroporti. Sono previsti anche distributori automatici posizionati in luoghi strategici o vicini a luoghi d’intrattenimento. Un’altra versione del caricatore Mobeego sarà disponibile per le macchine fotografiche GoPro e Xiaomi Yi e verrà distribuito nei negozi di articoli sportivi e nei luoghi frequentati dagli appassionati di sport estremi vista la recente moda di filmare le proprie imprese.

Mobeego ha una speciale attenzione anche per l’aspetto ecologico: per proteggere l’ambiente ogni utente potrà gettare la sua lattina in appositi contenitori posizionati nei vari punti vendita. E’ in via di progettazione un sistema per riciclare le batterie usate.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US