Germania, la strage di Hanau e l’estremismo di destra

Avatar
Redazione
-
News

Germania, la strage di Hanau e l’estremismo di destra

News
Avatar
Redazione

La strage di Hanau ha fatto ripiombare la Germania nella paura dell’estremismo di destra. L’uccisione di 11 persone nella cittadina alle porte di Francoforte per mano dell’estremista Tobias Rathien sta facendo discutere tutto il paese e l’opinione pubblica di vari stati europei, tanto che la cancelleria Angela Merkel ha cancellato tutti i suoi impegni istituzionali per seguire le indagini più da vicino.

L’attentato ha sconvolto la Germania, che ha ricevuto il cordoglio di varie personalità politiche. Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha affermato:

“Siamo scioccati e profondamente rattristati dai terribili fatti di Hanau. Il nostro pensiero va alle vittime e ai loro cari. Restiamo uniti contro ogni tipo di odio e violenza”.

Gli ha fatto eco Charles Michel, che guida il Consiglio europeo, il quale ha dichiarato: “La perdita insensata della vita è una tragedia, indipendentemente da come accada”.

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha rivolto un pensiero ai parenti della vittime:

“I miei pensieri sono con le famiglie e gli amici delle vittime a cui vorrei esprimere le mie più sincere condoglianze. Oggi piangiamo con voi”.

I recenti attentati in Germania (l’omicidio del politico Walter Lübcke, l’attentato alla sinagoga di Halle e gli arresti di 12 estremisti) ha evidenziato una sottovalutazione del problema in merito all’estremismo di destra.

In questo senso va letta così la lista di 53 estremisti di destra sotto osservazione della polizia tedesca, che li ha classificati come “pericolo per la sicurezza nazionale”. 53, un numero basso sia in sé sia rispetto ai 679 jihadisti controllati dalle forze dell’ordine.

Numero che diventa ancora più basso in considerazione del fatto che l’Ufficio federale per la tutela della Costituzione ha stimato che in Germania sono 25.000 estremisti di destra, 12.700 dei quali sono considerati violenti.

Cos’altro serve per capire che l’estremismo di destra è rifiorito in Germania?

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US