Cannes: film palestinese esalta i terroristi di Monaco ‘72

Avatar
David Spagnoletto
-
Eventi

Cannes: film palestinese esalta i terroristi di Monaco ‘72

Eventi
Avatar
David Spagnoletto

Esiste la Storia. Poi esistono le distorsioni della Storia, con i suoi revisionismi, con le sue riletture, con un suo bagaglio culturale che vorrebbe stravolgere i fatti, che però non sono ribaltabili.  Da una parte c’è Ileana Romano, moglie del sollevatore di pesi israeliano Yossef Romano, assassinato nel massacro delle Olimpiadi del 1972, dall’altra il registra Narsi Hajjaj, libanese ma di origini palestinesi, che lo scorso anno chiese alla vedova di offrire il suo contributo alla realizzazione di un film sui tragici avvenimenti di Monaco.

Vedova che ha rispedito la proposta al mittente, perché il cineasta ha rifiutato di definire “terroristi” e non “combattenti per la libertà” gli assassini del marito e degli altri atleti israeliani. Il testo che accompagna il progetto, fra l’altro, recita: “Otto combattenti per la libertà palestinese hanno attaccato il villaggio olimpico di Monaco di Baviera e hanno preso 11 atleti israeliani in ostaggio”.

Un passaggio che ha portato la signora Romano a proibire di usare le loro iniziali conversazioni a Hajjaj, cresciuto nel campo profughi  di Ain al-Hilweh in Libano, dove ha incontrato Afif Hamid, uno dei terroristi che hanno attaccato il villaggio olimpico. Nella pellicola Hajjaj ha cercato di capire “il motivo per cui questa operazione è stata lanciata” osservando che “il film sarà il primo documentario palestinese su questo evento, e farà luce su molti nuovi fatti, documenti e persone coinvolte in esso”.

Munich: A Palestinian Story” inizia nei campi profughi di Ain al-Hilweh e Chatila, in cui la maggior parte dei membri del gruppo terroristico è cresciuto, e poi mostra gli allenamenti in vari paesi effettuati dal commando assassino per questa operazione. La pellicola verrà proiettata a giugno in un evento speciale dedicato al cinema arabo durante il Festival di Cannes , ma al di fuori del programma ufficiale.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

    Error: admin-ajax.php test was not successful. Some features may not be available.

    Please visit this page to troubleshoot.

  • FOLLOW US