A 97 anni dalla Dichiarazione Balfour

Avatar
Micol AnticoliEditor & Event Manager
-
Storia

A 97 anni dalla Dichiarazione Balfour

Storia
Avatar
Micol AnticoliEditor & Event Manager

Il 2 novembre 1917, il Ministro degli Esteri inglese Arthur James Balfour inviava a Lord Walter Rothschild, leader del movimento sionista britannico, una lettera circa l’appoggio dell’Inghilterra alla creazione di un focolare nazionale ebraico in Palestina, come previsto dal sogno sionista di Theodor Herzl. Questo testo passò alla Storia come “Dichiarazione Balfour”:

Ufficio Esteri
2 novembre 1917

Egregio Lord Rotschild,

È mio piacere fornirle, in nome del governo di Sua Maestà, la seguente dichiarazione di simpatia per le aspirazioni dell’ebraismo sionista che è stata presentata, e approvata, dal governo.

“Il governo di Sua Maestà vede con favore la costituzione in Palestina di un focolare nazionale per il popolo ebraico, e si adopererà per facilitare il raggiungimento di questo scopo, essendo chiaro che nulla deve essere fatto che pregiudichi i diritti civili e religiosi delle comunità non ebraiche della Palestina, né i diritti e lo status politico degli ebrei nelle altre nazioni”

Le sarò grato se vorrà portare questa dichiarazione a conoscenza della federazione sionista.

Con sinceri saluti
Arthur James Balfour

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US