LE ULTIME DAL BLOG

  • Storia del “Cova Tembel”, uno dei primi simboli di Israele

    Prima ancora del falafel, del Muro Occidentale (più noto come Muro del pianto) e della Menorah (Candelabro a sette braccia), uno dei simboli più conosciuti di Israele era il “cova tembel”, un cappellino senza tesa a forma vagamente semiovale. La parola “tembel” la cui etimologia è incerta fra una provenienza turca risalente all’occupazione ottomana e un’invenzione ispirata ai templari tedeschi, vuol dire in ebraico, così come anche in arabo, matto o scemo. Sebbene venisse indossato già dai volontari del Palmach…

    Elena LattesBlogger, collabora con diverse testate tra le quali Agenzia Radicale e Ebraismo e Dintorni
  • La notte dei cristalli, 9 novembre 1938

    La notte dei cristalli (in tedesco Kristallnacht). Era il 9 novembre 1938 quando si verificò uno dei più ignobili pogrom compiuti dal regime nazista nei confronti della comunità ebraica tedesca. Il pretesto per i vili atti accaduti fra la notte del 9 e del 10 novembre di 79 anni fa fu l’uccisione…

    Redazione
  • Medioriente, cosa sta succedendo fra Arabia Saudita, Libano e Iran

    Il Medioriente è in ebollizione. In questi giorni, infatti, sono arrivate notizie che indicano la turbolenta situazione nell'area e vedono tutte protagonista, a vario titolo, l’Arabia Saudita. Sabato quattro ministri, diversi ex ministri e undici principi sono finiti in manette dopo l’inchiesta di una “commissione anti-corruzione” nata solamente poche ore…

    Redazione
  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US