LE ULTIME DAL BLOG

  • Crotone, arrestato perché faceva propaganda Isis

    A Crotone è stato arrestato un giovane iracheno per aver fatto propaganda in favore dell’Isis. Giovane che è accusato di apologia dello Stato islamico e di associazione con finalità di terrorismo internazionale. A condurre le indagini, coordinate dalla Dda di Catanzaro diretta da Nicola Gratteri,…

    Redazione
  • Hamas: Il flagello di Gaza

    Tra gli anniversari che si commemorano in questo periodo, dopo il cinquantenario della Guerra dei Sei Giorni e quello della Dichiarazione Balfour, non poteva mancare il decennale della presa del potere di Hamas a Gaza, avvenuta tra il 7 e il 15 giugno del 2007.…

    Niram Ferretti
  • Attentato nei pressi di una moschea di Londra, un morto e otto feriti

    Attentato nei pressi di una moschea di Londra: vicino Finsbury Park, un furgone ha travolto i pedoni all’esterno dell’edificio, colpendo a morte una persona e ferendone otto. Alla guida un uomo di 48 anni che è stata arrestato dalle forze dell’ordine che, secondo quanto dichiarato da Theresa May, stanno indagando sulla vicenda…

    Redazione
  • Antisemitismo sul web, è allarme

    L’antisemitismo sul web dilaga. L’odio e i pregiudizi contro gli ebrei sulla rete sono stati fotografati dal “Rapporto sull’antisemitismo in Italia nel 2016” dell’Osservatorio della Fondazione Centro di documentazione ebraica contemporanea (Cdec). Il documento,  presentato al Palazzo del Comune a Milano, ha evidenziato un calo degli atti di violenza fisica…

    Redazione
  • Israel Bike Trail, un meraviglioso viaggio alla scoperta di Israele

    L’Israel Bike Trail riunirà tutti gli appassionati della mountain bike in un meraviglioso percorso che attraverserà tutte le bellezze di Israele. La pista di 1200 chilometri, una volta terminata, sarà suddivisa in 27 tappe, grazie a cui si potrà ammirare tutto il paese: dalle grandi città, come la capitale Gerusalemme…

    Redazione
  • I Fratelli Musulmani e il ritorno del jihad

    Come mai i Fratelli Musulmani, che qui in Italia godono delle amorevoli attenzioni di Hamza Roberto Piccardo e di suo figlio Davide, sono considerati anatema in Egitto (dove sono sorti), negli Emirati Arabi (con l’eccezione dell'attualmente isolato Qatar), e in Arabia Saudita? Per capirlo è utile ripercorrerne la storia, soprattutto…

    Niram Ferretti
  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US