Ricerca negli Usa, più della metà dei giovani ignorano la Shoah

Avatar
Redazione
-
News

Ricerca negli Usa, più della metà dei giovani ignorano la Shoah

News
Avatar
Redazione

Negli Stati Uniti è scattato l’allarme Shoah. Secondo un ricerca infatti, il 63% dei ragazzi americani ignora quanto avvenuto agli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale.

La ricerca, condotta nei 50 Stati americani, ha riguardo le persone tra i 18 anni e i 38 anni. Ciò che emerge è un quadro agghiacciante:

  • Il 48% non conoscere neanche un nome di un lager nazista;
  • Il 23% pensa che la Shoah sia un mito;
  • Il 12% non ha mai sentito parlare delle atrocità subite dagli ebrei in quel periodo storico;
  • L’11% ritiene gli ebrei stessi responsabili della Shoah.

Di seguito un piccolo quadro degli Stati interessati. I ragazzi più informati sono quelli che risiedono in Kansas, Maine, Massachusetts, Minnesota e Wisconsin, mentre quelli che ne sanno di meno si trovano in Alaska, Arkansas, Delaware, Florida, Georgia, Hawaii, Louisiana, Maryland, Mississippi e New York.

Lo studio è stato condotto dal Shoen Cooperman Research e commissionato dalla Claims Conference, organizzazione che si batte per i risarcimenti alle vittime delle persecuzioni naziste, ed è si è svolto attraverso 200 interviste su rete fissa, mobile e internet in ogni Stato con giovani selezionati casualmente nati tra il 1981 e il 2010.

Al momento non si sa se i risultati della ricerca sono il frutto dell’antisemitismo e del negazionismo dell’Olocausto che stanno imperando negli Usa.

Sicuramente, hanno evidenziato un aspetto inquietante per vari motivi. In primo luogo, perché la fascia di età selezionata dovrebbe aver avuto una normale scolarizzazione e si suppone, quindi, che ne abbiamo sentito parlare nel corso del loro percorso di formazione. In secondo luogo, perché l’argomento, bene o male, è uno dei più discussi sui social o sui media. Senza dimenticare che è stata istituita la data del 27 gennaio, proprio per ricordare le vittime delle barbarie naziste.

Ultimo, ma non per ordine di importanza, che gli Stati Uniti sono stati uno dei paesi che, anche se tardivamente, hanno messo fine a quanto accadeva nei campi di sterminio, dove morirono sei milioni di ebrei.

 

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US