Shoah e antisemitismo, Dieudonné bandito da Facebook e Instagram

Avatar
Redazione
-
News

Shoah e antisemitismo, Dieudonné bandito da Facebook e Instagram

News
Avatar
Redazione

Dieudonné M’Bala M’Bala è stato bandito da Facebook e Instagram per “contenuti che deridono le vittime della Shoah” e i “termini disumanizzanti contro gli ebrei”.

Il comico francese ha spesso evidenziato sui social il suo antisemitismo e l’avversione nei confronti del popolo ebraico. Nello scorso giugno, Dieudonné è stato bannato da YouTube, reo di violato le regole della community.

Ora lo stesso provvedimento è arrivato anche da Facebook e Instagram. Un portavoce del social creato da Mark Zuckerberg ha sottolineato che la decisione è stata allo stesso tempo sofferta e inevitabile:

“Vietare permanentemente una persona ai nostri servizi è una decisione che pesiamo sempre con attenzione, ma gli individui e le organizzazioni che attaccano gli altri sulla base di quello che sono non hanno posto su Facebook o Instagram”.

Da anni Dieudonné non manca di esprimere il proprio antisemitismo a mezzo social. Un episodio su tutti, quello che gli valse una condanna per apologia del terrorismo, è datato 2015, quando su Facebook scrisse “sono Charlie Coulibaly”, riferendosi all’autore della strage nel giornale francese Charlie Hebdo.

Una condanna che non ha portato consiglio nel comico transalpino, che ha continuato a deridere l’Olocausto e il popolo ebraico. Fino alla decisione finale: la sparizione da tre diversi social (al momento rimane sul suo account su Twitter).

Dieudonné vantava numeri social elevati: su Facebook, la sua pagina aveva un milione e 200mila “like”, su YouTube 400mila.

Numeri elevati che evidentemente non sono bastati al comico francese, che per anni ha perseverato a sputare il suo odio contro la Shoah, gli ebrei e quelli che lui percepiva come diversi.

Viene da chiedersi in società viviamo, se uno personaggio simile era tanto seguito sui social…

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US