Addio a Shalom Tesciuba, leader della Comunità ebraica libica di Roma

Avatar
Redazione
-
News

Addio a Shalom Tesciuba, leader della Comunità ebraica libica di Roma

News
Avatar
Redazione

È morto a Roma Shalom Tesciuba, leader della Comunità ebraica libica in Italia e personaggio storico della Comunità ebraica di Roma.

Tesciuba nacque nel 1934 a Tripoli, dove i pogrom contro gli ebrei del 1967 (ripercussione della Guerra dei sei giorni) lo costrinsero ad abbandonare il suo paese per trovare rifugio nella vicina Italia.

Non solo, perché per un uomo carismatico come Shalom, salvare la propria vita non bastava. Occorreva salvare anche quelli degli altri. E così inizia ad aiutare gli ebrei libici a trasferirsi in Italia.

Questo gesto lo porta a essere un punto di riferimento e futuro leader della nuova Comunità ebraica libica a Roma, anche grazie all’allora capo rabbino Elio Toaff, con cui diede nuova linfa all’ebraismo della città, ancora colpita dalle conseguenze della Seconda Guerra Mondiale.

In una vecchia intervista a La Stampa, Shalom Tesciuba raccontò:

“I rapporti con la Comunità di Roma sono stati molto stretti sin da subito. Il Rabbino Capo Elio Toaff si adoperò molto per noi, e mi diede carta bianca nel far rispettare a tutti le regole ebraiche”.

Shalom Tesciuba riuscì a raccogliere attorno al quartiere africano e al vecchio cinema della zona, poi diventato un tempio ebraico, gran pare degli ebrei libici.

Nel giugno del 2017, insieme a un altro leader degli ebrei libici, Sion Burbea, recentemente scomparso, venne insignito di un riconoscimento dall’allora Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Riconoscimento che cadde in occasione della cerimonia alla Sinagoga Maggiore di Roma per ricordare i 50 anni dall’arrivo degli ebrei di Libia in Italia.

Nel corso della sua vita comunitaria, Shalom Tesciuba fu consigliere della Comunità ebraica di Roma, assessore al culto e all’ente di assistenza della Comunità Ebraica di Roma (Deputazione).

Tesciuba se ne è andato nel primo giorno di Shavuot, una delle tre feste bibliche di pellegrinaggio e in cui gli ebrei festeggiano il dono della Torah.

La Comunità ebraica ha ricordato così Shalom Tesciuba: 

“In questi giorni ci ha lasciato Shalom Tesciuba, figura storica della nostra Comunità. Già vicepresidente e leader carismatico, contribuì alla rinascita della comunità ebraica tripolina in Italia e a rivitalizzare l’ebraismo romano dopo la guerra. Baruch Dayan HaEmet”.

Che il suo ricordo sia in benedizione. 

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US