Razza bianca in pericolo, la frase choc di Fontana

Avatar
Redazione
-
News

Razza bianca in pericolo, la frase choc di Fontana

News
Avatar
Redazione

Razza bianca – Attilio Fontana. Il candidato leghista alla Regione Lombardia ha pronunciato una frase choc sull’immigrazione durante un intervento a Radio Padania.

Rispondendo sul tema a una domanda di un ascoltatore, Fontana ha detto che l’Italia non è in grado di accettare tutti:

“Non possiamo perché tutti non ci stiamo, quindi dobbiamo fare delle scelte. Dobbiamo decidere se la nostra etnia, se la nostra razza bianca, se la nostra società deve continuare a esistere o se deve essere cancellata. Qui non è questione di essere xenofobi o razzisti, ma di essere logici o razionali. È una scelta. Non possiamo accettarli tutti, perché se dovessimo farlo, non saremmo più noi come realtà sociale, come realtà etnica”.

Neanche il tempo di sistemare il microfono ed erano già divampate le polemiche, che hanno costretto l’esponente del Carroccio a rettificare:

“È stato un lapsus, un errore espressivo. Intendevo dire che dobbiamo riorganizzare un’accoglienza diversa, che rispetti la nostra storia e la nostra società”.

In merito all’affermazione sulla razza, Fontana ha precisato: “Rispetto a quella frase, ascoltando il mio discorso per intero si capiva cosa intendevo dire”.

Come sempre accade in questi casi, la parte politica avversa attacca e quella di appartenenza difende.

Giorgio Gori, candidato del Partito Democratico, ha ironizzato su Facebook, sostenendo che mentre il suo partito parla di formazione, lavoro e crescita; a destra si parla di razza bianca. Dal vivo ha ribadito: “Fontana è un Salvini in giacca e cravatta. Anzi, un Borghezio”.

Salvini che ha difeso Attilio Fontana: “Al governo normeremo ogni presenza islamica nel Paese”.

Sulla vicenda è intervenuta anche la presidente della Comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, che ha affidato a un tweet il suo pensiero:

“È concepibile nel 2018 dover ribadire agli ignoranti che non esiste una razza bianca da difendere, a 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali?”.

Razza bianca. Due parole, un  solo brivido che corre lungo la schiena

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US