Figlio fondatore Hamas attacca i leader palestinesi: “Vivono nel lusso a discapito del popolo”

Avatar
Redazione
-
News

Figlio fondatore Hamas attacca i leader palestinesi: “Vivono nel lusso a discapito del popolo”

News
Avatar
Redazione

Un’intervista che ha scosso il mondo palestinese e tutto il Medioriente. A rilasciarla è stato Suheib Yousef, il figlio di Hassan Yousef, uno dei fondatori di Hamas, che a un’emittente israeliana ha lanciato un duro attacco all’organizzazione terroristica che governa la Striscia di Gaza.

Suheib, che per diversi anni fu una spia dei servizi segreti israeliani, nome in codice “Green Prince”, ha definito così Hamas: “È un’organizzazione terroristica razzista che è pericolosa per il popolo palestinese”

Suheib Yousef ha detto di aver lasciato un mese fa i terroristi di Gaza per rifugiarsi in un paese che per motivi di sicurezza non è stato rivelato.

Il figlio di uno dei fondatori ha parlato anche degli strettissimi rapporti fra i leader di Hamas e l’Iran e di come questi vivano nel lusso a differenza del popolo palestinese che viene lasciato senza risorse:

“Hamas fa gli interessi dell’Iran, non dei palestinesi. Vende informazioni agli iraniani per denaro. In Turchia i leader di Hamas sono molto ben pagati, hanno guardie del corpo, vivono in hotel di lusso, i loro figli vanno in scuole private, frequentano circoli di alto livello quando sono arrivato in Turchia sono rimasto scioccato, li ho visti mangiare in ristoranti costosissimi e offrire cene agli amici spendendo 200 dollari a persona quando a Gaza le famiglie palestinesi si sfamano con 100 dollari al mese”.

Secondo l’Ufficio centrale di statistiche palestinese, il salario medio a Gaza è di circa 360 dollari al mese: neanche il doppio di una singola cena consumata da uno dei suoi leader.

Suheib Yousef ha continuato: “Hamas non ha futuro e se ci fossero le elezioni i palestinesi non voterebbero per Hamas”.

Il popolo palestinese che risiede nella Striscia di Gaza vive in condizioni disagiate, a causa dell’ingordigia dei suoi governanti: i leader di Hamas a cui non sta cuore la vita dei palestinesi ma solo il proprio tornaconto.

I problemi degli abitanti di Gaza sono da ricercare all’interno di Hamas. Spostare l’attenzione altrove è solo propaganda.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US