Austria, Kurz annuncia: “L’islam politico sarà un reato”

Avatar
Redazione
-
News

Austria, Kurz annuncia: “L’islam politico sarà un reato”

News
Avatar
Redazione

L’Austria sta facendo ogni sforzo possibile per combattere il terrorismo islamico. L’attentato del 2 novembre scorso a Vienna, dove hanno perso la vita cinque persone e altre ventitré sono rimaste ferite, ha scosso il paese, tanto che il governo sta pensando a diverse misure per provare a risolvere il problema.

Tra queste l’introduzione del “reato di Islam politico”, annunciato dal cancelliere Sebastian Kurz, atto a “procedere contro coloro che non sono terroristi, ma che creano loro il terreno fertile”.

Come anticipato dai media austriaci, l’esecutivo di Vienna sta pensando alla revoca della cittadinanza austriaca ai condannati, all’utilizzo della sorveglianza elettronica dopo un rilascio, nonché alla carcerazione a vita.

Kurz ha tenuto a precisare ai giornalisti:

“Questa non è una lotta tra cristiani e musulmani o tra austriaci e migranti. Questa è una lotta tra le tante persone che credono nella pace e quelle poche che vogliono la guerra. Finché non saranno de-radicalizzati e anche se avranno scontato la loro pena, creeremo la possibilità di rinchiudere queste persone per proteggere la popolazione. Per coloro che sono appena stati rilasciati, ci sarà la sorveglianza elettronica. Questa è una forte interferenza, ma a mio parere è un passo necessario per ridurre al minimo la minaccia per la nostra popolazione”.

Tutto il paese è rimasto particolarmente scosso dagli attentati di Vienna, una città terrorizzata e rimasta col fiato sospeso per alcune ore. Ad aumentare il timore è il fatto che gli atti terroristici siano stati commessi da un solo attentatore, che ha impegnato non poco tutte le forze di polizia.

Nella parole di Kurz c’è un dettaglio che va messo in evidenza. È quello delle complicità, del “terreno fertile” da cui i terroristi traggono vantaggio. Perché girare la testa dall’altra parte ha portato la situazione che viviamo oggi in Europa: città in balia di un attentatore, il cui interesse è minare la tranquillità dei cittadini innocenti.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US