Attentati terroristici in Francia: attacco a Nizza e Avignone, a Lione uomo fermato con coltello

Avatar
Redazione
-
News

Attentati terroristici in Francia: attacco a Nizza e Avignone, a Lione uomo fermato con coltello

News
Avatar
Redazione

Il terrorismo islamico imperversa sulla Francia. Dopo la decapitazione del professore Samuel Paty alle porte di Parigi, oggi il paese è stato colpito al cuore a Nizza e Avignone, mentre un uomo armato di coltello è stato fermato a Lione. I media locali hanno riferito che stesse pianificando un attentato.

Il primo attentato terroristico ha avuto luogo questa mattina intorno alle 9 nella chiesa di Notre-Dame a Nizza. Le persone uccise sono state tre: il sacrestano, due donne, di cui una è stata decapitata e all’altra è morta in un bar vicino dove aveva cercato rifugio. Un’altra persona è stata ferita in maniera grave.

L’attentatore è stato bloccato dalla polizia. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe agito da solo. Si chiamerebbe Brahim Aoussaoui, nato in Tunisia il 29 marzo 1999 e sarebbe transitato a Lampedusa e Bari tra settembre e ottobre.

Il sindaco di Nizza Christian Estrosi, secondo cui l’assalitore urlava “Allah Akbar” mentre i soccorsi lo stavano portando in ospedale, ha affermato:

“Non ci sono dubbi sul fatto che fosse un militante islamo-fascista”.

Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha affermato che “la Francia è sotto attacco”:

“Noi non rinunceremo ai nostri valori, la libertà di credere e di non credere. Se veniamo attaccati è per i  nostri valori. Aumenteremo la presenza dell’esercito nelle strade, proteggeremo tutti i luoghi di culto e le scuole perché la festa di Ognissanti possa svolgersi in buone condizioni e successivamente il rientro nelle classi. A qualunque religione si appartenga, che si sia credenti o atei, dobbiamo unirci e non cedere a uno spirito divisivo.”

Poche ore dopo l’attentato di Nizza, un uomo ha tentato di colpire anche ad Avignone, dove un uomo armato di coltello è stato fermato dalla polizia. Al momento quanto accaduto non è oggetto di indagini della procura antiterrorismo.

È di poco fa la notizia, come anticipato, sopra un afghano armato di coltello è stato bloccato dalle forze di polizia a Lione.

La Francia è sotto attacco. Il cuore dell’Europa è sotto attacco.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US