Al Qaeda, per i media arabi al-Zawahiri “è morto”

Avatar
Redazione
-
News

Al Qaeda, per i media arabi al-Zawahiri “è morto”

News
Avatar
Redazione

Secondo gran parte dei media arabi Ayman al-Zawahiri “è morto” a causa di una crisi d’asma. Sulla sorte del numero uno di Al Qaeda si stanno susseguendo voci e indiscrezioni, ma come spesso accade in questi casi, la non smentita è una conferma della notizia.

Allora perché non confermarla e basta?

Perché, almeno così dicono gli analisti, non è stato scelto il successore e quindi annunciare la morte del al-Zawahiri senza aver decretato il futuro leader, potrebbe portare a lotte intestine con pesanti conseguenze, nonché a un senso di smarrimento dei militanti difficilmente gestibile.

A questo va aggiunta anche la presunta morte Abu Muhammad al-Masri, numero due di Al Qaeda, che secondo fonti Usa sarebbe stato ucciso a Teheran nello scorso agosto da due agenti del Mossad.

Ad alimentare il mistero è l’assenza di comunicazioni recenti di al-Zawahiri, che negli anni aveva continuato la crociata mediatica contro gli Usa, senza mai perdere di vista il bersaglio Israele. Come nel 2018 quando, in occasione della decisione presidente americano Trump di trasferire l’ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme, aveva detto che “Tel Aviv è anche la Terra dei musulmani”, definendo la leadership dell’Autorità nazionale palestinese come i “venditori della Palestina”.

Come detto, gran parte dei media arabi si è detta convinta che Ayman al-Zawahiri sia morto una “una settimana fa” o al massimo nell’ultimo mese. Le fonti che lo ritengono ancora in vita, comunque, danno il leader di Al Qaeda vicino alla morte, viste le sue condizioni precarie di salute.

Tutti, in sostanza, sanno che il gruppo terroristico responsabile degli attentati dell’11 settembre, avrà presto un nuovo capo. Bisognerà vedere quale sarà il nuovo corso, i nuovi obiettivi e le nuove alleanze.

Sullo sfondo di una situazione in Medio Oriente che continua a vivere una tensione dietro l’altra.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US