Terrorismo islamico a Bari, arrestati quattro albanesi

Avatar
Redazione
-
News

Terrorismo islamico a Bari, arrestati quattro albanesi

News
Avatar
Redazione

Finanziamento di condotte con finalità di terrorismo in concorso e istigazione a delinquere aggravata. Sono queste le accuse con cui la polizia ha arrestato, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, quattro albanesi, tutti residenti in Italia.

Gli inquirenti sono convinti che i quattro facessero parte di una promozione all’interno della comunità islamica di Bari, atta a raccogliere fondi per sostenere un connazionale imam, che nel 2014 venne arrestato in patria con l’accusa di essere a capo di una cellula per reclutare terroristi per lo l’Isis e successivamente condannato a 17 anni per lo stesso reato.

Il coordinatore della Dda di Bari, Francesco Giannella, ha rivelato alcuni dettagli dell’operazione:

“C’è una conversazione intercettata nel 2020 nella quale si parla dei Balcani, si parla dell’Ucraina, in una visione di contrapposizione estrema tra Occidente e Oriente. Si parla di una appropriazione dell’Ucraina da parte degli occidentali, finalizzata alla produzione di gas. Non è che serve a dare una lettura delle vicende attuali, questo è chiaro, però fa capire qual è il substrato culturale, di convinzioni, che serpeggia in certi ambienti, che vedono ogni evento internazionale come un evento di contrapposizione estrema tra Occidente e Oriente”.

Secondo il magistrato la città di Bari “si conferma un ponte naturale per l’Est, quindi il fatto che ci siano presenze” legate allo Stato Islamico “è nella logica delle cose”.

Non è la prima volta che il capoluogo pugliese e finisce al centro di un’indagine collegata allo Stato Islamico.

Il caso più noto è quello del marzo 2021, quando il cittadino algerino Athmane Touami, alias Tomi Mahraz, detenuto nel carcere di Bari, era stato accusato di aver dato supporto agli attentatori della strage del teatro Bataclan, Stade de France e degli altri attacchi terroristici avvenuti a Parigi nel novembre 2015.

Che la Puglia e Bari in particolare sia un ponte per il terrorismo islamico dei Balcani non è certo una novità…

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: No feed found.

    Please go to the Instagram Feed settings page to create a feed.

  • FOLLOW US