Terrorismo, 20 anni al diplomatico iraniano: “Una spia che voleva colpire l’Europa”

Avatar
Redazione
-
News

Terrorismo, 20 anni al diplomatico iraniano: “Una spia che voleva colpire l’Europa”

News
Avatar
Redazione

Il diplomatico iraniano Assadollah Assadi è stato condannato a vent’anni dal Tribunale di Anversa, che l’ha ritenuto colpevole di aver organizzato un attentato (sventato) da compiere durante il FreeIran, il raduno del Consiglio nazionale della resistenza iraniana, tenutosi il 30 giugno 2018 alle porte di Parigi.

È stata accolta, così, la tesi dell’accusa che voleva l’intelligence iraniana quale mandante dall’azione terroristica.

Gli avvocati di Assadi hanno fatto sapere che faranno ricorso, mentre il governo di Teheran ha prima negato qualsiasi coinvolgimento nella vicenda e poi ha definito illegale il processo.

Dura la reazione dell’ambasciatore iraniano in Italia, Hamid Bayat, secondo cui questa storia “è molto chiara, riteniamo tutta questa vicenda un complotto”:

“È una cospirazione. Non riconosciamo la giurisdizione del Belgio né la legittimità della sentenza, Assadi ha l’immunità diplomatica”.

Hamid Bayat ha affermato, inoltre, di non aver “avuto notizia” della “presunta visita in Italia” di Assadi che, secondo le accuse, scorrazzò dal 2014 al 2018 nel nostro paese alla ricerca di persone che potessero aiutarlo nei suoi obiettivi.

La condanna di Assadollah Assadi è un messaggio molto chiaro da parte dell’Unione Europea, che ha puntato il dito direttamente contro l’Iran, quale architetto del network del terrore messo in piedi in Europa.

Mentre in altre occasioni le responsabilità di Teheran erano stato evidenziate da pochi, questa volta è tutta la Repubblica Islamica a salire sul banco degli imputati.

Che sia un punto di volta? Finalmente l’Europa ha aperto gli occhi davanti alle minacce terroristiche che arrivano dall’Iran?

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US