Shoah, restituita un’opera d’arte appartenuta a una vittima di Auschwitz

Avatar
Redazione
-
News

Shoah, restituita un’opera d’arte appartenuta a una vittima di Auschwitz

News
Avatar
Redazione

Dresda, Germania, 13 febbraio 1945. Le sorti della Seconda Guerra Mondiale sono sempre più nelle mani degli Alleati, che quel giorno iniziano un bombardamento aereo sulla città tedesca, che terminerà il 15 dello stesso mese.

L’episodio passerà alla storia come il “rogo di Dresda”, che portò alla morte di diverse persone e alla perdita di molti oggetti. Un episodio che, però, venne sfruttato da uomini malvagi per nascondere il reale destino di tante cose, fra cui la collezione d’arte saccheggiata da Hildebrand Gurlitt, conosciuto come “il mercante del diavolo”, che negli anni precedenti aveva comprato o rubato per conto di Adolf Hitler opere di pregio provenienti da tutta Europa.

Per decenni il “rogo di Dresda” aveva coperto le malefatte attorno alla collezione d’arte che venne ritrovata nelle due case di Cornelius Gurlitt, figlio di Hildebrand, rispettivamente a Monaco e a Salisburgo.

Da allora solo 14 opere sono state restituite agli eredi legittimi. Ultima in ordine di tempo è “Das Klavierspiel” (“Il pianoforte”), un disegno di Carl Spitzweg, appartenuto a Henri Hinrichsen, ucciso barbaramente nel campo di sterminio di Auschwitz.

Il ministro della Cultura tedesco, Monika Gruetters, ha così commentato l’intera vicenda:

“Dietro ognuna di queste immagini c’è un destino umano e tragico come quello della vittima di Auschwitz, il dottor Henri Hinrichsen. Non possiamo rimediare alle enormi sofferenze inflitte. Ma cercando di ricostruire la storia delle opere saccheggiate dai nazisti tentiamo di contribuire alla giustizia storica e di essere all’altezza della nostra responsabilità morale” .

Gruetters, inoltre, ha sottolineato l’“impegno duraturo” della Germania a continuare nell’opera di restituzione.

 

 

 

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US