Rapporto Europol, terrorismo continua a minacciare l’Europa

Avatar
Redazione
-
News

Rapporto Europol, terrorismo continua a minacciare l’Europa

News
Avatar
Redazione

L’obiettivo primario del terrorismo continua a essere quello di minare alla base il modo di vivere occidentale, fatto di sistemi politici democratici e libertà individuali.

A confermalo è il nuovo rapporto pubblicato dall’Europol, che ha fotografato la situazione del terrorismo in Europa (TE-SAT) nel 2020, analizzando quanto avvenuto in materia negli ultimi 365 giorni.

Gli attacchi terroristici complessivi (completati, falliti o sventati) sono stati 119 e hanno coinvolto 13 paesi, che salgono a 19 se si includono i dati relativi agli arresti, che sono stati 1004, per un totale di 10 morti e 27 feriti.

Il rapporto dell’Europol ha spiegato come i diversi terrorismi hanno o avrebbero voluto compiere attentati.

Partiamo da quello relativo allo jihadismo. L’Isis ha perso territori preziosi, ma non le sue rete di relazioni dislocate in vari stati. Al Qaeda, invece, ha l’obiettivo di compattare la lotta nella regione senza dimenticare la volontà di colpire l’Europa.

Il terrorismo di sinistra o anarchico ha visto realizzare (parzialmente) il suo disegno in soli tre paesi: Italia, Spagna e Grecia, confermando l’eredità degli Anni di Piombo.                                                                                                 

Sul terrorismo di destra, invece, si è concentrata l’attenzione di Catherina De Bolle, direttrice esecutiva di Europol:

“Mentre molti gruppi estremisti di destra in tutta l’Unione Europea non hanno fatto ricorso alle violenze, contribuiscono a creare un clima di paura e ostilità contro i gruppi minoritari nelle nostre città europee. Un tale clima, costituito da xenofobia, l’odio per gli ebrei e i musulmani, i sentimenti anti-femminismo e anti-immigrazione, può abbassare la soglia per alcuni individui radicalizzati di usare la violenza contro le persone e le proprietà di questi gruppi minoritari, come abbiamo visto troppo spesso negli ultimi mesi.” Poi aggiunge: “I miei pensieri sono con quelle persone e le loro famiglie che nel 2019 hanno subito le conseguenze della violenza terroristica ed estremista. L’obiettivo finale delle forze dell’ordine è quello di salvare vite umane e di ridurre al minimo il numero di vittime di intolleranze e violenza politica”.

Ogni tipologia di terrorismo va combattuto. Quel terrorismo che vuole spaventare e si scaglia contro la democrazia che, con tutti i suoi difetti e incompletezze, rimane l’unica forma di governo possibile.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US