Hamas minaccia Israele in un video

Avatar
Redazione
-
Medio Oriente

Hamas minaccia Israele in un video

Medio Oriente
Avatar
Redazione

Hamas minaccia Israele tramite un video pubblicato sui social network. Tre minuti di cartoni animati con immagini eloquenti: esplosioni su Gerusalemme, Tel Aviv e altre città e un coro che canta in ebraico: “Promettiamo che i missili arriveranno ai sionisti dovunque si trovino”.

L’ennesima prova della capacità di propaganda palestinese, che nel cortometraggio riproduce scene di guerra con militari che rimangono uccisi o fatti prigionieri, vetture militari che esplodono e missili lanciati su caserme e check-point.

La diffusione del filmato si deve alle Brigate Ezzedin al-Qassam, le quali hanno testimoniato ancora una volta che Hamas non è formato da persone sprovvedute che lanciano sassi per attaccare gli israeliani, ma da un gruppo organizzato che sa come utilizzare la tecnologia contemporanea.

Le immagini hanno stupito alcuni, ma non tutti, perché chi vuole essere veramente informato sa perfettamente che nello statuto di Hamas è scritta nero su bianco la precisa volontà di distruggere lo Stato d’Israele.

Volontà che smentisce il vocabolario mendace di molti media che ancora definiscono Hamas “il gruppo di resistenza palestinese”. Resistenza? Chi vuole la distruzione di un paese come può essere descritto con simili parole?

Non c’è alcuna resistenza verso Israele, ma attacco. Semmai la vera resistenza che i palestinesi dovrebbe fare è contro le loro leadership che da decenni li usano per demonizzare Israele e soprattutto fanno mancare loro di beni di prima necessità come l’elettricità, per non parlare dell’istruzione a scuola che non permette ai ragazzi neanche di leggere Romeo e Giulietta, perché considerati contro la morale.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US