Freedom Flotilla, terza edizione

Avatar
Yoram DebachEditor
-
News

Freedom Flotilla, terza edizione

News
Avatar
Yoram DebachEditor

La nuova Freedom Flotilla in partenza da Goteborg in Svezia.

Un peschereccio battente bandiera svedese ( e palestinese ) è salpato da Goteborg domenica scorsa alle luci del tramonto per dirigersi a Gaza nonostante il blocco navale imposto dagli israeliani per tenersi al sicuro da Hamas. I cinque membri dell’equipaggio oltre a trasportare otto passeggeri tra cui professori, registi e musicisti, avrebbe un carico di pannelli solari e attrezzature mediche.

Israele fa sapere che la terza edizione della cosidetta “Freedom Flotilla” non è altro che una provocazione e che gli aiuti devono passare attraverso il valico israeliano di Kerem Shalom dove giornalmente vengono spediti aiuti di ogni genere a differenza degli egiziani che per settimane hanno bloccato il valico di Rafah senza alcuna pietà per paura di attentati o per ritorsione contro Hamas.

Durante la navigazione, il peschereccio Marianne si congiungerà con un’altra imbarcazione destinata alla stessa meta.
Cinque anni fa, la nave turca Mavi Marmara tentava di rompere il blocco navale della Striscia causando lo scontro con le Forza di Difesa Israeliane. L’equipaggio di allora affermava di trasportare aiuti umanitari, ma i soldati di Israele si scontrarono con i loro coltelli, le loro armi da fuoco e sbarre d’acciaio.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US