Florida, preside di una scuola ha dubbi sulla Shoah

Avatar
Redazione
-
News

Florida, preside di una scuola ha dubbi sulla Shoah

News
Avatar
Redazione

Forse è un evento talmente tragico che alcuni esseri umani non riescono ad accettare.

Il piano scientifico della totale cancellazione di un popolo, colpevole non si sa bene di quale malefatta, non rientra nelle mentalità di questi stessi esseri umani.

O forse il fatto che a esser gasati siano stati sei milioni di ebrei ribalta la concezione della dignità umana.

Qualunque sia la motivazione, ancora una volta la Shoah è stata messa in dubbio, come se si potesse dare una spiegazione al contemporaneo allontanamento (volontario?) dalla propria casa di sei milioni di persone alla volta di qualche astruso angolo del mondo.

Shoah che William Latson ritiene non sia “acclarato evento storico”. Il preside della scuola superiore Spanish River (circa 2.500 studenti, una delle più grandi popolazioni studentesche ebraiche della contea) in Florida ha risposto alla mail di una madre di un suo studente, sostenendo la difficoltà di intraprendere un percorso scolastico in merito all’Olocausto, perché “non tutti credono sia realmente accaduto”:

“Lei hai i suoi pensieri, ma siamo una scuola pubblica e non tutti i nostri genitori hanno le stesse “credenze”.  Ed io come dipendente del distretto scolastico non posso quindi prendere posizione sull’Olocausto.”

Il capolavoro linguistico di William Latson è stato mettere la parola credenze fra virgolette, come se queste potessero in qualche stemperare la sciocchezza sostenuta.

Il massimo dirigente dell’istituto scolastico ha poi provato a mettere una “pezza” (questa sì che va fra virgolette!) accettando la richiesta della mamma sopra citata e di un altro genitore di inserire il libro La notte di Elie Wiesel tra le letture obbligatorie per gli studenti.

Ricapitoliamo.

Siamo in Florida, Stati Uniti, anno 2019.

Un preside di una scuola non ritiene che la Shoah sia un evento storico acclarato, motivo alla base della mancata pianificazione di un percorso educativo all’interno del programma scolastico.

Siamo sicuri che il problema delle nostre società siano esclusivamente i giovani?

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US