Estrema destra, sequestrate armi nel nord Italia

Avatar
Redazione
-
News

Estrema destra, sequestrate armi nel nord Italia

News
Avatar
Redazione

Un vero e proprio arsenale quello sequestrato all’estrema destra nel nord Italia. Armi da guerra, fucili d’assalto automatici di ultima generazione e un missile aria aria sono stati scoperti in possesso di esponenti della destra oltranzista dall’Antiterrorismo.

All’operazione coordinata dalla procura di Torino, hanno collaborato anche le Digos di Milano, Forlì, Pavia, Novara e Varese. L’indagine è partita dalle investigazioni su alcuni combattenti italiani che parteciparono alla guerra nel Donbass, in Ucraina.

Il blitz ha portato all’arresto di tre persone. Fabio Del Bergiolo, 60 anni, ex ispettore delle dogane specializzato nell’antifrode che nel 2001 si candidò  al senato a Gallarate tra le fila di Forza Nuova.

Alessandro Monti, 42 anni, il titolare della società che possiede l’hangar vicino a Voghera dove è stato trovato il missile aria aria e Fabio Bernardi, 51 anni.

Quello effettuato nell’Italia settentrionale è stato definito dal questore di Torino Giuseppe De Matteis “un sequestro con pochi precedenti per la qualità  delle armi e il loro potenziale violento”.

A causa delle presenza di Del Bergiolo, Forza Nuova è stata tirata in ballo dai media. Salvatore Ferrara, coordinatore regionale di Forza Nuova Lombardia, ha provato a difendere il gruppo di estrema destra:

“È stata diffusa la falsa notizia di persone appartenenti a Forza Nuova coinvolte nelle perquisizioni in Lombardia e Piemonte, col conseguente sequestro di varie armi. Se uno degli arrestati è stato candidato nelle liste di Forza Nuova nel lontano 2001 (18 anni fa!), affermiamo che al contrario nessuna delle persone coinvolte è ormai da anni militante di Forza Nuova, che dunque non c’entra assolutamente nulla con le perquisizioni di questa mattina”.

Forza Nuova o no, le armi sono ritenute essere in possesso di alcuni militanti di estrema destra. Quell’estrema destra che molti nel nostro paese ritengono capace solo di sfilare in occasioni di date e ricorrenze precise. E invece questo sequestro dimostra come l’estrema destra italiana sia pericolosa e ben attrezzata in merito alle armi.  

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US