Camera, la propaganda fascista è reato

Avatar
Redazione
-
News

Camera, la propaganda fascista è reato

News
Avatar
Redazione

La Camera ha approvato la proposta di legge che punisce la propaganda del regime fascista e nazifascista con 261 sì, 122 no e 15 astenuti. Il ddl, ora, passa al Senato. Il promotore della legge è stato il deputato del Partito Democratico Emanuele Fiano, che ne ha spiegato le motivazioni:

“È nostro compito combattere l’ideologia nazi-fascista, la carica di violenza razzista e di odio che essa comporta. Di quelle idee non si può fare apologia o propaganda, questa è il concetto che sta alla base della nuova norma. L’estrema destra è un fenomeno di oggi, che si va radicando dove crescere il disagio e la rabbia: è un pericolo enorme. Sono pericolose le loro azioni, i loro comportamenti, i loro metodi e la propaganda dei loro contenuti non vogliamo limitare la libertà di opinione ma impedire che la nostra libertà sia offuscata dai veleni del fascismo”.

Il ddl approvato a Montecitorio ha subito numerosi attacchi. A luglio a criticarlo era stato Matteo Salvini e tutta la Lega nord, adesso la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che definito “il delirante ddl Fiano” una “follia Pd” e il presidente del Movimento nazionale Francesco Storace che ha parlato di “sigillo liberticida”.

Gli attacchi sono arrivati anche dal M5S prima da Di Battista e poi da Carlo Sibilia che su Twitter ha cinguettato:

“Oggi la Apple presenta l’#iPhone8 noi in parlamento siamo costretti dal #PD a discutere di #fascismo vs #comunismo …#fatevoi #AppleEvent”.

Il nazisfascismo è stato un problema enorme per il nostro paese che ha portato alla morte tantissime persone e lo è anche oggi. I recenti rigurgiti ne sono la prova. La lotta al nazifascismo è una priorità non un prodotto su cui speculare.

 

 

 

 

 

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US