Antisemitismo Olanda, padre e figlio accoltellati ad Amsterdam

Avatar
Redazione
-
Antisemitismo

Antisemitismo Olanda, padre e figlio accoltellati ad Amsterdam

Antisemitismo
Avatar
Redazione

L’antisemitismo non sta risparmiando neanche l’Olanda, paese da sempre considerato ideale per una vita serena e tranquilla.

Ad Amsterdam è andata in scena un’aggressione antisemita ai danni di Martin e Sharon Colmans: padre e figlio che sono stati pugnalati al mercato Albert Cuyp dal vicino di bottega Tarik, venditore di narghilè e altri accessori per fumatori. I due sono finiti in ospedale, il padre con ferite lievi mentre il figlio con ferite al braccio, al petto e alla schiena.

Chi è Tarik? E come mai ha aggredito i due congiunti ebrei?

Tarik è un egizio che vive ad Amsterdam, da cui si è allontanato per qualche tempo negli ultimi mesi. Al suo ritorno, tutti  hanno notato il suo cambiamento: testa rasata, assiduo lettore del Corano e soprattutto un atteggiamento coi vicini di mercato che denotava un odio sconosciuto negli anni precedenti.

Tarik aveva l’intenzione di uccidere: il grosso coltello utilizzato ne è la prova e solo grazie all’intervento di due coraggiosi marocchini che l’aggressione non si è trasformata in tragedia.

Quanto accaduto ad Amsterdam è arrivato in un momento di estrema riflessione per gli ebrei in Olanda, dove nel 2018 si è registrato un aumento delle aggressioni di stampo antisemita di quasi il 20% rispetto all’anno precedente.

A rivelarlo è la stata la ONG, CIDI, secondo cui i casi di antisemitismo noti sono 230, dei quali 95 verificatesi sul web.

In Inghilterra il leader dei Labur Jeremy Corbyn non smette di riversare odio contro Israele e gli ebrei.

In Francia gli episodi di antisemitismo non si contano più, tanto che molti ebrei francesi hanno lasciato il paese.

In Germania i rigurgiti nazisti stanno preoccupando il governo di Berlino.

In parte del Belgio è stata abolita la macellazione kosher.

In Italia ci sono politici che invocano falsi storici per attaccare gli ebrei.

Il clima d’odio sta imperversando in tutta Europa e quando la situazione è questa sono spesso gli ebrei a esser messi sul banco degli imputati…

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US