Il terrorismo palestinese colpisce ancora Israele: due morti

Avatar
Redazione
-
Medio Oriente

Il terrorismo palestinese colpisce ancora Israele: due morti

Medio Oriente
Avatar
Redazione

La mano del terrorismo palestinese si è abbattuta ancora una volta su Israele e sul suo popolo. Un terrorista palestinese, Ashraf Nallawa, ha ucciso due persone e ne ha ferita un’altra nella zona industriale Barkan, nella Samaria.

Le vittime sono Ziv Hagiwi  e Kim Levnground-Yehezkel. Ziv viveva a Rishon Le-Zion, era sposato e aveva tre figli, Kim aveva da poco avuto un bambino assieme al marito e abitava a Rosh Ha-Ain.

Il portavoce militare ha reso noto che il terrorista era in possesso di un regolare permesso di lavoro e che gli consentiva di esercitare la professione di elettricista nella fabbrica da alcuni mesi.

Il terrorista, che abita nel villaggio Shawika (vicino Tul Karem), è scappato con l’arma e al momento non si hanno sue notizie. Terrorista che ha seminato morte e odio in una zona considerata un emblema della pacifica convivenza fra israeliani e palestinesi, che in egual misura lavorano nell’area.

L’attentato di ieri ha destato stupore perché è il primo in una zona che rappresenta una fonte di impiego molto importante per i palestinesi ed è stato commentato così dall’ambasciatore diplomatico in Israele David Fridman:

“Il terrorista ha frantumato un sogno di pacifica convivenza a Barkan. L’area è considerata, sin dal 1982 un modello di proficua convivenza tra le popolazioni dell’area, con migliaia di persone che lavorano insieme e si guadagnano onestamente da vivere  . Il terrorista, uccidendo barbaramente oggi due israeliani, ha infranto questa armonia. Le nostre più sentite condoglianze alle famiglie delle vittime”.

L’attentato è la cartina di tornasole di un odio anti-israeliano e anti-ebraico di cui si nutrono molti palestinesi, che utilizzano il terrore per continuare il loro assurdo progetto di morte.  

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US