“L’Onu discrimina Israele”, anche il Pd sottoscrive il documento di 300 parlamentari

Avatar
Redazione
-
News

“L’Onu discrimina Israele”, anche il Pd sottoscrive il documento di 300 parlamentari

News
Avatar
Redazione

Nel 2020 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato 17 risoluzioni unilaterali contro Israele.

Per questo, 312 parlamentari di paesi europei e nord-americani hanno sottoscritto un appello, chiedendo agli stati membri dell’Unione Europea e ad altri stati di “aiutare a porre fine alla discriminazione sistematica dell’Onu contro Israele”.

Secondo i firmatari del documento, sottoscritto anche da esponenti di Forza Italia, Lega e Pd, tra cui Emanuele Fiano Lia Quartapelle, capogruppo del Partito Democratico in commissione Esteri, le risoluzioni Onu contro lo Stato ebraico sono una “discriminazione sistematica” e una “condanna implacabile, sproporzionata e ricorrente”.

Il folto gruppo di parlamentari ha esortato gli Stati della Ue a “votare contro l’eccessivo numero di risoluzioni anti-Israele”

“Nel 2020 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato 17 risoluzioni unilaterali contro Israele e solo sei risoluzioni relative a sei degli altri 192 Stati membri per violazioni dei diritti umani”.

Nel documento si legge che l’Onu:

“Prende di mira un solo stato – Israele – prevedendo in agenda un punto all’ordine del giorno separato e a sé stante, (n. 7), mentre le violazioni dei diritti umani in tutti gli altri paesi sono considerate sotto un unico punto all’ordine del giorno (n. 4). Lo scorso settembre, il Consiglio Economico e Sociale dell’Onu ha condannato solo Israele tra tutte le nazioni per presunte violazioni dei diritti delle donne”.

L’Onu ha spesso mostrato una certa insistenza nel puntare il dito contro Israele, strizzando l’occhio a tutti quei paesi arabi che utilizzano l’antisemitismo per mascherare la propria avidità e sete di potere.

L’appello vuole ristabilire l’equità delle Nazioni Unite, per cui, il problema del mondo sembra essere esclusivamente Israele.

Quelle stesse Nazioni Unite che chiudono gli occhi nei confronti di quei governi che dividono la popolazione in cittadini di serie A e serie B, discriminando le donne e i gay.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US