No Ebrei? No party.

Avatar
Micol AnticoliEditor & Event Manager
-
News

No Ebrei? No party.

News
Avatar
Micol AnticoliEditor & Event Manager

È notizia di ieri che la sezione romana dell’ANPI ha annullato il corteo per festeggiare la Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. È stato fatto ciò che era necessario: sospendere la manifestazione del 25 aprile perché gli stessi organizzatori non riuscivano a controllare gruppi estranei alla Liberazione, che per anni hanno tentato di trasformare questa sacra ricorrenza in una sfilata di slogan filo palestinesi e di minacce contro gli ebrei presenti.

Non ha vinto nessuno, anzi, siamo tutti dei perdenti.

Perde chi nel 25 aprile ci crede, chi per la Liberazione ha combattuto; perde chi porta i figli e i nipoti dietro i vessilli dei Partigiani o dietro lo striscione della Brigata Ebraica; perdono gli ex deportati politici ed ebrei, insieme alla Comunità ebraica tutta, perché una cosa non si deve dimenticare: se gli italiani il 25 aprile sono stati liberati da una dittatura e da una occupazione, gli ebrei sono tornati a vivere.

Erano nascosti come ladri, come se avessero commesso chissà quale crimine. Gli altri italiani non avevano libertà di stampa, di opinione; ma gli ebrei, loro non avevano neanche la libertà di esistere. L’hanno avuta indietro soltanto dopo il 25 aprile, o dopo il 4 giugno del ’44 nel caso di Roma.

Quindi sì, se ci sono gruppi intolleranti che vogliono escludere questi ebrei, per qualsiasi motivo, è davvero meglio che il corteo si annulli. È una forma di rispetto per chi in quei valori crede ancora.

Ma una riflessione va fatta: come si è arrivati a questa situazione insostenibile?

Grazie, cari filo palestinesi, centri sociali e comunisti, che anche stavolta avete dimostrato di odiare i sionisti e gli ebrei più di quanto amiate i palestinesi e gli italiani.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US