Chanukkiah vandalizzata in un parco di New York

Il Sindaco de Blasio condanna l'incidente

Avatar
Redazione
-
Antisemitismo

Chanukkiah vandalizzata in un parco di New York

Il Sindaco de Blasio condanna l'incidente

Antisemitismo
Avatar
Redazione

menorah new york

Una grande chanukkiah, il tradizionale candelabro a otto bracci simbolo della festività ebraica di Chanukkah, è stata vandalizzata nel parco Carl Schurz di New York. La polizia ha trovato il candelabro rovesciato su un lato con una delle metà ridotta in pezzi. Il Sindaco di New York Bill de Blasio, che risiede a Gracie Mansion a pochi isolati di distanza dal luogo dell’incidente, ha condannato l’accaduto evidenziando come azioni del genere “non abbiano posto nella città”.

I lumi della chanukkiah erano stati accesi in domenica notte in una cerimonia pubblica organizzata dalla congregazioni Kehilat Jeshurun e Chabad a cui avevano partecipato molte persone. In seguito alla notizia dell’atto vandalico le due congregazione hanno organizzato una nuova accensione pubblica nei prossimi giorni. “La scorsa notte abbiamo acceso la chanukkiah cercando di portare luce nel mondo, questa mattina abbiamo scoperto di esserci imbattuti in un atto di oscurità. La luce però sconfigge sempre il buio e accenderemo di nuovo la chanukkiah” è stato il commento del rabbino Elie Weistock.

La Task Force per i crimini di odio razziale e religioso della polizia di New York indagherà sull’accaduto. Nel frattempo a Salt Lake City un’altra chanukkiah è stata rubata dalla sinagoga della città. L’oggetto è stato ritrovato nella casa di uno studente universitario. In questo caso però non è stata considerata l’aggravante dell’odio religioso. Lo stesso rabbino della sinagoga Benny Zippel ha riferito alla Associated Press di non ritenere il furto opera di persone antisemite.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US