Israele, rinvenute monete di 2mila anni fa che celebrano la libertà di Sion e di Gerusalemme

Avatar
Redazione
-
News

Israele, rinvenute monete di 2mila anni fa che celebrano la libertà di Sion e di Gerusalemme

News
Avatar
Redazione

La presenza millenaria del popolo ebraico a Gerusalemme e in Israele ha trovato l’ennesima testimonianza nei recenti scavi effettuati dallo staff dell’Università Bar-Ilan, diretti da Dvir Raviv.

Scavi che hanno portato alla luce due rarissime monete che risalgono alle rivolte ebraiche contro i Romani, rinvenute dagli archeologi israeliani nella regione di Beniamino, a 30 chilometri a nord-est dalla capitale Gerusalemme.

La prima moneta, scoperta a Khirbat Jib’it, risale al periodo della prima grande rivolta ebraica contro Roma e fu coniata intorno al 67-68 e.v., raffigurante da un lato una foglia di vite e l’iscrizione ebraica Cherut Zion (Libertà di Sion), dall’altro un’anfora e la scritta “Anno due”.

La seconda moneta è stata scoperta un chilometro più a nord, in una grotta dei dirupi di Wadi Rashash, risalente ai tempi della rivolta di Bar-Kokhba, l’ultima grande guerra combattuta fra ebrei e Romani e fu coniata attorno al 134-135 e.v., che riporta un ramo di palma da un lato e uno strumento musicale, probabilmente una lira e l’iscrizione Shimon, il nome del capo dei ribelli Shimon Ben Kosevah, dall’altro.

A datare le due monete è stato lo stesso Dvir Raviv, secondo cui:

“La moneta Bar-Kokhba di Wadi Rashash attesta la presenza di una popolazione ebraica nella regione fino alla fine della rivolta del 134/5 e.v., contrariamente a quanto precedentemente creduto dai ricercatori e cioè che l’insediamento ebraico nelle alture a nord di Gerusalemme fosse stato distrutto durante la Grande Rivolta schiacciata nell’anno 70, e successivamente non più abitato. Questa moneta è anche la prima prova tangibile che la regione (toparchia) di Acrabatta, oggi Aqrabeh, la più settentrionale delle provincie della Giudea durante il periodo romano, era controllata dall’amministrazione Bar-Kokhba”.

Le scoperte delle due monete hanno dato un’ulteriore prova dello stanziamento del popolo ebraico nella terra che nel 1948 diventò lo Stato d’Israele. Popolo ebraico che in maniera indissolubile ha legato la propria storia in questi territori.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US