Israele ha salvato 800 “Caschi Bianchi” dalla Siria

Avatar
Redazione
-
Medio Oriente

Israele ha salvato 800 “Caschi Bianchi” dalla Siria

Medio Oriente
Avatar
Redazione

Israele ha salvato 800 “Caschi Bianchi” dalla Siria. Lo Stato ebraico ha condotto l’operazione fra Quneitra e le Alture del Golan, aiutando i volontari della cosiddetta Difesa civile siriana a scampare da una situazione che stava diventando sempre più difficile. Operazione arrivata su richiesta degli Usa e di alcuni paesi europei, fra cui la Russia che ha collaborato attivamente al salvataggio, concordato nel corso di una telefonata fra il premier israeliano Benjamin Netanyahu e Vladimir Putin e poi fra i ministri degli esteri Avigdor Lieberman e Sergey Shoygu.

L’esercito israeliano ha fatto sapere in un comunicato:

“Su richiesta degli Stati Uniti e di Paesi europei le forze armate hanno portato a termine uno sforzo umanitario per mettere in salvo i membri della Difesa civile siriana. I civili sono stati evacuati da una zona di guerra del Sud della Siria a causa dell’immediato pericolo per le loro vite. Il trasferimento effettuato attraverso Israele è un eccezionale gesto umanitario ma Israele continua a mantenere la sua posizione di non-intervento riguardo il conflitto in Siria”.

Il trasferimento è avvenuto anche grazie alla Giordania, che ha autorizzato il transito dei “Caschi Bianchi” sul proprio territorio.

Secondo alcune voci gli 800 siriani salvati verranno trasferiti in Canada, Regno Unito, Olanda e Germania, paesi dove gli sarà dato lo status di rifugiati.

I “Caschi Bianchi” hanno operato nelle aree controllate dai ribelli e soccorso tantissime di persone dopo gli attacchi del regime, denunciando la violazione di crimine di guerra e dei diritti umani perpetrati dal governo di Assad, che li considera al servizio di chi vuole rovesciare il suo esecutivo.

Considerazione che per i “Caschi Bianchi” stava diventando sinonimo di arresto e torture, motivo per cui è scattata l’operazione israeliana in accordo con gli Stati Uniti e paesi importanti europei.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US