Conclusa l’indagine sulla morte di Arafat, si va verso l’archiviazione

Avatar
Mario Del MonteEditor
-
News

Conclusa l’indagine sulla morte di Arafat, si va verso l’archiviazione

News
Avatar
Mario Del MonteEditor

Il giudice francese incaricato di riesaminare il caso della morte di Yasser Arafat ha concluso le sue indagini, lo ha rivelato l’ufficio del procuratore generale della città di Nanterre, un sobborgo a poca distanza da Parigi, che ha ricevuto il 30 Aprile il dossier completo. Il procuratore ha ora novanta giorni per decidere se archiviare il caso o iniziare un procedimento in tribunale, nel frattempo le parti possono consegnare alcune deposizioni scritte. Al momento però non è stato nominato nessun avvocato per la difesa perciò probabilmente il caso verrà archiviato.

Arafat è morto all’età di settantacinque anni l’11 Novembre 2004 nell’ospedale francese Percy de Clamart. Era stato ricoverato dopo aver accusato dei forti dolori allo stomaco mentre era nel suo quartier generale di Ramallah dove viveva circondato dall’esercito israeliano dal Dicembre 2001.

Nel 2012 la vedova di Arafat, Suha, aveva presentato alla corte di Nanterre un documento in cui sosteneva che il marito fosse stato assassinato facendo aprire un’inchiesta al riguardo. Lo stesso anno un gruppo di investigatori francesi, russi e svizzeri aprì la tomba del leader palestinese a Ramallah per raccogliere alcuni campioni da esaminare per verificare la veridicità delle affermazioni di Suha Arafat. E’ molto diffusa fra i palestinesi l’idea che Arafat sia stato avvelenato dagli israeliani con la complicità di una parte del suo entourage. I campioni sono stati poi esaminati nella città di Losanna dove gli scienziati avevano sì rilevato una quantità anormale di Polonio, ma smentirono categoricamente la possibilità che Arafat fosse stato avvelenato con questa sostanza estremamente radioattiva concludendo, grazie all’aiuto di un team francese, che le cause di un così elevato livello di radioattività erano da ricercare nel terreno circostante la tomba.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US