7 Ottobre 2023, terrorista palestinese di Hamas chiama il padre: “Ho ucciso 10 ebrei”

Avatar
Redazione
-
Israele, Medio Oriente

7 Ottobre 2023, terrorista palestinese di Hamas chiama il padre: “Ho ucciso 10 ebrei”

Israele, Medio Oriente
Avatar
Redazione

Il 7 ottobre 2023 è diventato un giorno cruciale per il conflitto israelo-palestinese. Un crocevia che non ha eguali nella storia dello Stato d’Israele.

Le atrocità commesse dai terroristi palestinesi di Hamas non permettono di guardare al Medioriente nello stesso modo con cui è stato fatto fino al 6 ottobre 2023.

È cambiato l’approccio, è cambiato il vocabolario, è cambiato tutto.

Questo anche in considerazione che ogni giorno, ogni ora, escono particolari raccapriccianti di quanto perpetrato dai macellai di Hamas contro i civili israeliani.

Non che nelle ore immediatamente successive alla mattanza, le brutalità fossero minori, ma nei giorni seguenti si sono susseguiti immagini, video e quant’altro.

Come l’audio di una telefonata di un terrorista palestinese che chiama i suoi genitori a Gaza dal kibbutz di Miflasim, nella parte meridionale di Israele: clicca qui per ascoltarlo!

Il ragazzo dice prima al padre e poi alla madre di aver ucciso dieci ebrei con le sue mani e proprio sulle sue mani “è il loro sangue”.

Padre che anziché rimanere inorridito da quanto fatto dal figlio, gli risponde “Che D. ti benedica”. Anche la madre sembra aver perso il buonsenso genitoriale e anziché rimanere inorridita, imita il marito in un elogio al figlio.

Il fratello del terrorista dice al suo congiunto mentre è nel kibbutz di Miflasim: “fratello vorrei essere lì con te”.

Il terrorista dice alla sua famiglia di controllare WhatsApp per vedere quanta morte, terrore e distruzione ha causato contro gli inermi civili israeliani.

Un audio raccapricciante, pieno di odio, pieno di quel Male che Hamas ha voluto portare dentro a Israele.

Israele che ha convocato la stampa straniera per mostrare un video di 43 minuti in cui si vedevano altre atrocità commesse dai terroristi palestinesi di Hamas contro la popolazione civili del sud di Israele.

Video che è frutto delle immagini bodycam dei terroristi palestinesi e le immagini dei soccorritori israeliani.

Scene di una brutalità inaudita, che facciamo fatica a descrivervi, tale è la disumanità mostrata dai terroristi palestinesi e dai loro famigliari, che hanno benedetto la mattanza contro Israele. 

Mattanza sì, perché quella perpetrata da Hamas il 7 ottobre non può essere chiamata in altro modo. 

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: No feed found.

    Please go to the Instagram Feed settings page to create a feed.

  • FOLLOW US