Antisemitismo nel calcio, tifosi dell’Union Berlino insultano quelli del Maccabi Haifa

Avatar
Redazione
-
Antisemitismo

Antisemitismo nel calcio, tifosi dell’Union Berlino insultano quelli del Maccabi Haifa

Antisemitismo
Avatar
Redazione

Quando nel calcio non si parla del risultato, qualcosa è andato storto. Se a interessare di più sono i comportamenti vergognosi di alcuni tifosi, a sgonfiarsi non è solo la credibilità del pallone, ma dell’intera società.

Perché se a decenni di distanza, la Germania continua a essere teatro dell’antisemitismo, la storia sembrerebbe aver insegnato molto poco.

Talmente poco che la partita tra Union Berlino e Maccabi Haifa verrà ricordata per gli ignobili insulti antisemiti di alcuni supporters tedeschi rivolti contro quelli israeliani.

E pensare che questo secondo incontro di Conference League era stato presentato come un evento storico, visto che per la priva volta una squadra israeliana avrebbe giocato all’Olympiastadion di Berlino, chiamato “stadio di Hitler” e impianto che ospitò i Giochi Olimpici nel 1936, davanti a un soddisfatto Fuhrer.

E, invece, l’idiozia umana mischiata all’odio antiebraico ha fatto sì che alcuni tifosi tedeschi alzassero il braccio destro verso il settore ospite a suon di slogan antisemiti.

“Fottuti ebrei, vi cancelleremo tutti” e ingiurie nei confronti dello Stato d’Israele hanno raggiunto il proprio culmine dopo il doppio vantaggio della squadra di casa, in particolare nei confronti del Gruppo Giovanile della Società Germanico-Israeliana, la “Deutsch-Israelische Gesellschaft”.

Un tifoso dell’Union Berlino ha addirittura tentato di bruciare una bandiera israeliana, prima di esser bloccato dagli steward.

Il club tedesco si è prontamente scusato per quanto accaduto e ha annunciato piena collaborazione possibile per aiutare la polizia a identificare i responsabili.

Una presa di posizione netta, quella dell’Unione Berlino, che però non ha incontrato altrettanta prontezza nelle stanze del potere dell’Uefa, che al momento non ha proliferato parola su quanto successo.

Molto strano, visto che il massimo organo calcistico europeo è noto per sua la campagna contro il razzismo.

In attesa che il mancato intervento dell’Uefa sia solo in ritardo, dobbiamo registrare la vittoria per 3-0 dell’Union Berlino contro il Maccabi Haifa. Sul campo, perché sugli spalti il risultato è stato ben diverso.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US