Antisemitismo Friuli, tre episodi che dovrebbe preoccupare

Avatar
Redazione
-
Antisemitismo

Antisemitismo Friuli, tre episodi che dovrebbe preoccupare

Antisemitismo
Avatar
Redazione

Antisemitismo in Friuli, dove in pochi giorni si sono verificati tre episodi che hanno destato molto preoccupazione.

Alla fine di gennaio, una lettera con su scritto “Dopo 75 anni… L’ebreo è sempre ebreo…” era stata recapitata a quattro consiglieri di minoranza del comune di San Daniele del Friuli: l’ex sindaco Paolo Menis, Carlo Toppazzini (lista Civica 18 San Daniele), Romano Ovan (lista San Daniele Bene Comune) e Consuelo Zanini (di Innovare San Daniele).

A quello che sembrava un caso isolato ne ha fatto seguito un altro a dir poco allarmante. Pochi giorno dopo (venerdì scorso), sempre a San Daniele del Friuli, una svastica è stata ritrovata sull’abitazione in cui visse Arianna Szörény, deportata assieme alla sua famiglia ad Auschwitz nel giugno 1944.

Il giorno seguente sempre in Friuli, questa a Udine, ignoti hanno sputato sulla vetrina della Gaspari, una libreria che esponeva volumi che raccontato la Shoah. A render noto l’ennesimo fatto antisemita nella regione è stato l’editore Marco Gaspari.

Quanto accaduto in Friuli è stato preceduto da altri tre episodi antisemiti verificatosi in Piemonte a cavallo della Giornata della Memoria e uno in Emilia-Romagna: due a Torino, uno a Mondovì e un altro a Bologna, dove scritte antiebraiche sono state ritrovate sulla abitazione dei deportati e dei loro figli.

Tutti questi casi di antisemitismo stanno indagando le forze dell’ordine. Al momento non ci sono sospettati o almeno non è stata rilasciata alcuna comunicazione ufficiale in merito.

La sequenza di questi fatti è allarmante. E come se qualcuno avesse tolto il tappo dell’antisemitismo e tutto l’odio contro gli ebrei si fosse sparso in Italia.

Le autorità locali, meno quelle nazionali, hanno condannato quanto sta succedendo, ma nessuno riesce a fermare questa fuoriuscita antisemita.

Quanto bisognerà ancora aspettare prima che si riesca a fare qualcosa? Quante altre volte la Shoah e gli ebrei devono diventare bersaglio di attacchi?

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US