La Chiesa e i palestinesi: i cristiani vengono dopo

Avatar
Micol AnticoliEditor & Event Manager
-
Medio Oriente

La Chiesa e i palestinesi: i cristiani vengono dopo

Medio Oriente
Avatar
Micol AnticoliEditor & Event Manager

Partendo dal presupposto che la Chiesa aveva riconosciuto la Palestina già tre anni fa e che i titoloni dei quotidiani internazionali servono soltanto a far esaltare chi non è ben informato sulle vicende mediorientali, appare alquanto anomala la decisione di Papa Francesco di occuparsi dei palestinesi per due ragioni principali: 1. La priorità in Medio Oriente sarebbe quella di salvare milioni di cristiani perseguitati e massacrati dagli integralisti islamici 2. Sarebbe bene, prima di siglare qualsiasi documento, prendere una chiara posizione contro i soprusi dei palestinesi contro la popolazione cristiana della West Bank.

Nell’ottobre 2014 Padre Naddaf di Nazareth ricordava alle Nazioni Unite che all’inizio del 20° secolo i cristiani rappresentavano il 20% della popolazione del Medio Oriente, mentre ora sono solo il 4%. La media degli ultimi tempi è di 100.000 cristiani uccisi ogni anno. L’unica isola felice per i cristiani, ricordava il prete ortodosso, è Israele.
Link: http://www.progettodreyfus.com/nazioni-unite-padre-naddaf-israele-e-lunico-stato-che-protegge-i-cristiani/

Alla fine del 2013 invece, Progetto Dreyfus proponeva la lettura di un articolo di Roberto Barducci sulla condizione dei cristiani sotto il governo di Abu Mazen; in quello scritto si ricordava che la popolazione cristiana con 25 mila abitanti, rappresentava l’85% nel 1948, mentre ora è diminuita al 12%. Erano approfondite tutte le motivazioni legate ai soprusi islamisti e si raccontava del muro di omertà fra i cristiani per paura di ripercussioni: http://www.tempi.it/i-cristiani-fuggono-da-betlemme-vi-diranno-che-e-colpa-di-israele-ma-a-farli-scappare-sono-soprattutto-gli-islamisti#.VVSAlrntmko

Eppure, i fratelli cristiani per la chiesa vengono dopo rispetto alla scala delle priorità politiche.

Che li protegga il Signore, perché se si aspetta il Papa…

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US