La cantante Kuwaitiana che si batte per Israele

Avatar
Micol AnticoliEditor & Event Manager
-
Israele

La cantante Kuwaitiana che si batte per Israele

Israele
Avatar
Micol AnticoliEditor & Event Manager

Ema Shah viene dal Kuwait ed è una cantante che ha conquistato non solo il suo Paese, ma buona parte del mondo arabo.
Nonostante la amino in molti, è stata denunciata alla polizia nel 2010 da una sua stessa fan, per aver cantato in un locale pubblico una canzone in ebraico molto famosa in Israele, Hava Nagila.
Lo spettacolo in questione comprendeva canti in diverse lingue del mondo, ma quando è arrivato il momento dell’ebraico, la signora si è alzata in piedi ed ha gridato: “No alla normalizzazione di Israele! Questo è sionismo!”.

Questo episodio, a detta della cantante, l’ha resa ancora più determinata nella ricerca di collaborazioni con cantanti ebrei e israeliani, per cercare di sdoganare la cultura ebraica e di “abbattere le barriere religiose e i sentimenti di odio soprattutto nel mondo musulmano”.

Ema Shah è anche un simbolo per le donne del Kuwait che come lei hanno deciso di non vestirsi necessariamente come imposto dalla società locale.

Ascoltate la sua splendida voce!

  • Progetto Dreyfus su Instagram

    This error message is only visible to WordPress admins

    Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

    There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

    Error: No posts found.

    Make sure this account has posts available on instagram.com.

    Click here to troubleshoot

  • FOLLOW US