Warning: unlink(/home/progettoni/www/wp-content/themes/CherryFramework/less/style.less.cache): No such file or directory in /home/progettoni/www/wp-content/themes/CherryFramework/functions.php on line 170
Profughi palestinesi, l’UNRWA gonfia i numeri di più del doppio

Profughi palestinesi, l’UNRWA gonfia i numeri

Redazione
-
News

Profughi palestinesi, l’UNRWA gonfia i numeri

News
Redazione

Profughi palestinesi: secondo l’UNRWA in Libano il numero ammonta a 450,000. Il sito ufficiale dell’agenzia Onu, però, ne riporta un altro. Un recente censimento, invece, ha provato che l’esatto dato dei profughi palestinesi nel paese dei Cedri è pari a 174,422.

Una differenza abissale. Molto meno della metà.

Allora dove finiscono i fondi? Se ne vengono stanziati per 450,000 persone ma in realtà i bisognosi sono meno di 175, gli altri quale destinazione hanno?

Domande a cui forse un giorno verranno date risposte…

Intanto, come già dichiarato dal presidente Donald Trump, gli Stati Uniti stanno valutando la possibilità di effettuare un sostanzioso taglio agli aiuti palestinesi. La conferma arriva da un funzionario dell’esecutivo americano che però non ha specificato a quale tipologia di aiuti stiano lavorando i tecnici Usa:

“Stiamo rivedendo la nostra assistenza ai palestinesi alla luce della loro recente condotta”.

Condotta su cui ha espresso le proprie perplessità anche il premier israeliano Benjamin Netanyahu, che riguardo all’Agenzia dell’Onu per i profughi palestinesi ha affermato:

“La mia proposta è che i fondi destinati all’UNRWA siano invece gradualmente versati all’Alto commissariato Onu per i rifugiati (UNHCR), con criteri chiari di sostegno per i profughi veri, e non per profughi fittizi come avviene oggi con l’UNRWA. Tale agenzia perpetua il problema dei profughi palestinesi, perpetua la richiesta di un preteso diritto del ritorno, nell’intento di distruggere lo Stato d’Israele. Pertanto l’UNRWA deve scomparire una volta per tutte”.

Ricapitoliamo:

In ambito internazionale esiste l’UNHCR, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite che ha come mandato la protezione di tutti i rifugiati e che dispone di 4,3 miliardi di dollari per assistere 15 milioni di profughi sparsi nel mondo che, una volta aiutati, cessano di essere tali.

L’UNRWA , invece, è un’agenzia specifica per i palestinesi che dispone di 2 miliardi di dollari per 5 milioni di profughi palestinesi, che non cessano mai di esserlo, anzi passano il testimone ai loro figli e ai loro nipoti.

In più l’UNRWA gonfia i numeri dei profughi per avere più fondi destinati non si sa bene a cosa.

Fino a quando dovremmo accettare tutto questo?

 

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US