Giornata dei Giusti dell’umanità, oggi si celebra per la prima volta

Redazione
-
News

Giornata dei Giusti dell’umanità, oggi si celebra per la prima volta

News
Redazione

La Giornata dei Giusti dell’umanità si celebra oggi per la prima volta. In Italia è stata appena riconosciuta come solennità civile. Il nostro è stato il primo paese ad aderire ufficialmente alla Giornata europea dei Giusti, istituita dal Parlamento europeo nel 2012.

Ad aprire le celebrazioni della Giornata un convegno organizzato alla Camera dei deputati in cui è stato letto un  messaggio fatto pervenire dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella:

“La scelta del Parlamento italiano di istituire la Giornata nazionale in memoria dei Giusti dell’umanità offre una preziosa occasione per approfondire i temi della convivenza e per rafforzare l’impegno comune contro ogni forma di sopraffazione, di violenza sulle persone, di intolleranza, di razzismo”.

Sempre a Roma, nel pomeriggio, nel Giardino dei Giusti di Villa Doria Pamphili, il Comune ha curato una cerimonia nella quale verranno vi saranno della dediche di alberi in onore di Salvo D’Acquisto, Irena Sendler, Armin T. Wegner, Etty Hillesum e Mohamed Naceur (Hamadi) Ben Abdesslem.

In occasione della Giornata, proposta da Gariwo sei anni fa, la facciata del grattacielo Pirelli di Milano si illuminerà questa sera con la scritta “6 marzo per i Giusti”. Milano che per l’occasione ospiterà altre iniziative da domani fino a giovedì 15 marzo.

Altri appuntamenti sono in programma sia in Italia e che nel resto mondo. Molte città della Penisola, infatti, saranno teatro di iniziative legate alla Giornata dei Giusti dell’umanità: Palermo, Taranto, Pistoia, Assisi, Parma solo per citarne alcune.

All’estero altre iniziative si terranno a Londra, Yerevan e Gyumri (Armenia), Tunisi e Amman.

La Giornata dei Giusti dell’umanità vuole commemorare tutti coloro che hanno posto la loro opposizione contro i totalitarismi e i crimini contro l’umanità. A elaborare il concetto di Giusto fu lo Yad Vashem, l’Ente nazionale per la Memoria della Shoah di Israele, per ricordare i non ebrei che hanno aiutato degli ebrei durante la Shoah.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US