Archivio della Categoria: Storia

Shoah: Saint Louis, la nave di rifugiati ebrei rifiutata da Usa

La Saint Louis era la nave di rifugiati ebrei che salpò da Amburgo nel 1939 con un bagaglio di speranze, che poco dopo vennero disattese dalla burocrazia e dal cinismo umano. L’imbarcazione era piena di rifugiati ebrei a cui, dopo le pressioni internazionali, la Germania nazista aveva concesso il visto per lasciare il paese. La…
Leggi tutto
Redazione

Harry Haft, il pugile che combatté ad Auschwitz

Costringere a combattere un pugile ad Auschwitz era uno dei tanti modi in cui i nazisti umiliavano i prigionieri. Un divertimento per le SS che scommettevano su uomini pronti ad uccidere pur di sopravvivere. Ring improvvisati e  nulla che avesse a che fare con lo sport. Di vicende come queste ce ne sono tante, ma…
Leggi tutto
Redazione

La Guerra dei Sei Giorni: Mistificazione e realtà

La sconfitta araba seguita alla Guerra dei Sei Giorni fu un trauma di proporzioni gigantesche per arabi e musulmani, il cui riverbero si estende ancora oggi. Gli eserciti di Egitto, Siria, Iraq, Giordania, Libano, Arabia Saudita, riuniti intorno alla figura del rais egiziano Gamal Abdel Nasser, avevano l’intenzione di annientare lo Stato ebraico. La loro…
Leggi tutto
Niram Ferretti

Da Firenze ad Assisi, l’Israel Cycling Academy onora Bartali

La prima squadra professionistica israeliana onora il campione fiorentino ripercorrendo la tratta che, sotto il nazifascismo, il ciclista percorse per trasportare i documenti utili ad aiutare gli ebrei perseguitati. Quello presentato il 15 maggio presso la Sala d'Arme di Palazzo Vecchio è un evento che si riallaccia con la centesima edizione del Giro d'Italia e…
Leggi tutto
Miro Scariot

Erbstein, lo special one del Grande Torino

Ernő Egri Erbstein e il Grande Torino. La storia del calcio totale ante litteram, quando l’Arancia Meccanica olandese era solo un sogno, il Milan di Sacchi e il Barcellona di Guardiola pura utopia. Ma lui l’aveva vista prima degli altri, la rivoluzione del calcio che avrebbe dovuto cambiare anche il modo con cui il mondo…
Leggi tutto
David Spagnoletto

Milano, Brigata Ebraica tra applausi e aggressioni

Un mare di bandiere gialle, azzurre e bianche, i colori della bandiera della Brigata Ebraica hanno sfilato nel Corteo del 25 Aprile, Festa della Liberazione a Milano. Bella Ciao, Evenu Shalom Alechem, tutti insieme per la pace, cantavano in nome di una libertà conquistata. Onorando il ricordo dei 5000 ebrei appartenenti al corpo della Brigata…
Leggi tutto
Redazione

La posta in gioco

Nell’intervista rilasciata il 25 aprile a Radio Radicale, David Meghnagi non solo ha saputo fornire con notevole chiarezza e ferma padronanza della materia lo sfondo storico politico in cui inquadrare la Brigata Ebraica, ma ha anche e soprattutto, saputo evidenziare l’origine profonda dell’ostilità nei suoi confronti. Il clima intimidatorio e di vera e propria aggressione…
Leggi tutto
Niram Ferretti
  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US