Il sermone antisemita dell’Imam di Tolosa

Redazione
-
Antisemitismo

Il sermone antisemita dell’Imam di Tolosa

Antisemitismo
Redazione

Sermone antisemita. L’ennesimo di cui si è reso protagonista un’autorità religiosa islamica in Francia.

A Tolosa, infatti, Mohamed Tatai ha sviscerato tutto il suo odio nei confronti dello Stato di Israele:

“Il giorno del giudizio non arriverà fino a quando i musulmani non avranno combattuto gli ebrei. Gli ebrei si nasconderanno dietro pietre e alberi, e pietre e alberi diranno: O musulmano, o servitore di Allah, c’è un ebreo che si nasconde dietro di me, vieni e uccidilo”.

L’incitamento all’odio dell’imam di Tolosa sarebbe passato sotto silenzio senza la diffusione del video da parte dell’istituto Memri – un’organizzazione no-profit che si occupa delle pubblicazioni del Medio Oriente.

Diffusione che ha portato alla denuncia per incitamento all’odio dell’autorità religiosa islamica, che come ha riportato Francesoir, si è scusato sostenendo che le sue affermazioni facevano parte del “contesto” del suo discorso e non contro Israele. Come spesso accade, però, è nel dettaglio che si annida la differenza.

Le parole di Tatai, arrivate a pochi giorni dall’apertura della moschea di Tolosa, sono le stesse presenti nella Carta di Hamas del 1988.

Hamas l’organizzazione terroristica che vuole la distruzione di Israele e la morte di tutto il popolo ebraico.

  • Progetto Dreyfus su Instagram

  • FOLLOW US